13 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

CARO AVVOCATO: patente internazionale e richiesta di residenza

  • CARO AVVOCATO: patente internazionale e richiesta di residenza
L'avvocato Sara Testa Marcelli risponde: E' possibile per lo straniero richiedere in Italia la patente internazionale per poter guidare all'interno del territorio italiano. La patente ? valida un anno dall'acquisizione della

L'avvocato Sara Testa Marcelli risponde: E' possibile per lo straniero richiedere in Italia la patente internazionale per poter guidare all'interno del territorio italiano. La patente è valida un anno dall'acquisizione della residenza nel territorio italiano.
Nel caso in cui si circoli con la patente scaduta, si applica la sanzione di cui all'art.
135 c.d.s. In particolare, recentemente la Suprema Corte di Cassazione ha operato un chiarimento in ordine alla decorrenza dell'anno di validità della patente internazionale. Si è quindi stabilito che, in tema di circolazione stradale, ai fini dell'applicazione dell'art.
135 c.d.s.
- per la quale i conducenti muniti di patente di guida o di permesso internazionale rilasciati da uno Stato estero possono guidare in Italia veicoli per i quali è valida la loro patente o il loro permesso, purché non siano residenti in Italia da oltre un anno - rileva la data di acquisizione della residenza e non quella del rilascio del permesso di soggiorno, che non implica necessariamente l'immediata iscrizione dello straniero nelle liste anagrafiche, considerato che l'attribuzione della residenza segue un diverso procedimento amministrativo che si instaura con la presentazione della domanda dell'interessato al Comune, il quale, previo svolgimento delle opportune verifiche, procede all'iscrizione del richiedente nel registro dei residenti.

Articoli Correlati