26 September 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

Il longevity trainer

Le nuove figure professionali ?figlie della crisi? sono da qualche anno in netta crescita. Sar? che proprio nei momenti in cui il mercato ? poco favorevole al guadagno che l?ingegno si aguzza e ci si inventa nuovi modi per

Le nuove figure professionali ‘figlie della crisi’ sono da qualche anno in netta crescita.
Sarà che proprio nei momenti in cui il mercato è poco favorevole al guadagno che l’ingegno si aguzza e ci si inventa nuovi modi per sopravvivere al periodo di recessione o anche più semplicemente per combattere la concorrenza. Dal social media specialist al wedding planner, dal dog sitter al risk manager passando per il tour operator specializzato in mercatini, l’elenco è lungo e sempre più variegato.
Questo 2013 rappresenta, in particolare, un anno di svolta nel settore della bellezza e del benessere, concetti sempre più coesi e legati inscindibilmente.
Se prima, infatti, la priorità era la bellezza intesa come ricerca affannosa della perfezione, oggi, a causa anche di una evidente inversione di tendenza, la cura di sé assume sempre più i contorni di una ricerca di benessere interiore. E’ da questa esigenza che nasce il longevity trainer, nuova figura professionale che fa capolino nelle fila delle nuove professioni, proprio con lo scopo di offrire una consulenza a 360° del benessere della persona.
Attraverso l’analisi nel dettaglio della persona, ossia del suo stile di vita e della predisposizione a prendersi cura di sé, il longevity trainer è in grado di individuare le conseguenze che il tempo genera sulla pelle e di consigliare i trattamenti migliori per prevenire i danni del tempo.

Articoli Correlati