20 September 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

RIMBORSI PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: tagli all'editoria e all'8 per mille

  • 1|
Il nuovo esecutivo rinnova i tagli all'editoria per sanare i debiti - Il nuovo esecutivo sta disperatamente cercando risorse per riformulare l'emendamento dei relatori riferito al pagamento dei debiti e, la prima strada battuta ?

Il nuovo esecutivo rinnova i tagli all'editoria per sanare i debiti - Il nuovo esecutivo sta disperatamente cercando risorse per riformulare l'emendamento dei relatori riferito al pagamento dei debiti e, la prima strada battuta è stata quella di una tassa sulle sigarette elettroniche.
Le nuove "bionde" però si salvano dall'adeguamento delle tasse con quelle delle sigarette con tabacco normali. Chi ne farà le spese è putroppo ancora una volta il mondo della cultura: si faranno nuovi tagli all'editoria dal 2015 e all'8 per mille.
Sembra però che non basti e, per coprire un emendamento al decreto debiti della Pubblica Amministrazione, sarebbe necessario anche un taglio da 15 milioni al fondo calo tasse, alcuni tagli ai ministeri e anche qualche "aggiustatina" alle destinazioni per i Paesi in via di Sviluppo.
Dal 2014 si ridurrà di 10 milioni anche il fondo Ispe - interventi strutturali di politica economica- Quello che ne risulta è definito come "Patto Verticale Incentivato" che darebbe più spazio e libertà a Comuni e Regioni che si possono vicendevolmente aiutare per pagare le spese dei loro investimenti. Per tutte le news CLICCA QUI

Articoli Correlati