26 September 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

ANTICIPAZIONI CENTOVETRINE LUNEDI' 18 MARZO 2013

  • ANTICIPAZIONI CENTOVETRINE LUNEDI' 18 MARZO 2013
RIASSUNTO TRAMA VENERDI', 15 MARZO 2013 - "Perch? Vinicio ha fatto picchiare Ascanio e non me?", si chiede Ettore. Per un motivo molto semplice, gli rinfaccia Molteni: Ferri ? al sicuro grazie ad un patto firmato a sua insaputa

RIASSUNTO TRAMA VENERDI', 15 MARZO 2013 - "Perché Vinicio ha fatto picchiare Ascanio e non me?", si chiede Ettore.
Per un motivo molto semplice, gli rinfaccia Molteni: Ferri è al sicuro grazie ad un patto firmato a sua insaputa dai suoi amici, patto che però non prevede la sicurezza di Diana. Ettore affronta immediatamente Corradi, ma per il momento è un uomo solo contro un boss e contro tutti i detenuti che stanno dalla sua parte.
Che può fare? Il ritardo di Diana alla festa di Brando e Viola ha insospettito Jacopo, che chiede agli agenti della sicurezza di villa Castelli se e quanto la moglie si sia intrattenuta in villa nel pomeriggio.
La risposta è affermativa, e - considerato che la consorte glielo ha tenuto nascosto - Castelli interroga direttamente Ascanio.
Vuole conoscere dall’autista della moglie la verità, perché sa che Diana gliela ha taciuta.
Se vuole meritarsi la sua fiducia, oltre a quella di Ettore e Diana stessa, non può mentirgli.
E’ vero, ammette Ascanio, ma se la moglie gli ha mentito è solo perché glielo ha chiesto lui. “Come ha fatto Giordano a sapere di noi?”, chiede irritato Sebastian a Margot.
I due amanti sono nel loro nido d’amore e Castelli dubita che sia stata la ragazza stessa a rivelarglielo.
Se Laura venisse mai a conoscenza del loro segreto – la minaccia l’editore – la loro relazione terminerà immediatamente.
Margot, però, sa che armi usare per ammorbidirlo. L’annuncio plateale dato da Damiano alla festa non è piaciuto a Serena.
Non le è sembrato né il momento e né il posto giusto, dovevano concordarlo assieme.
Per quanto Bauer si sforzi è costretto ad ammettere che non ha ancora la certezza sul futuro del loro rapporto.
E’ tentato di assumere il suo ansiolitico, ma resiste all'impulso... Però, dopo un incubo, si sveglia, Damiano si alza e trangugia alcune pillole.
Nel sogno lui dava, emozionato e felice, la notizia della sua prossima paternità, ma tutti gli invitati gli ridevano in faccia, Serena baciava Brando e tutti gli rinfacciavano che il figlio non era suo. Il mattino dopo la Bassani trova il marito addormentato sul divano del salotto, e intuisce che è il nascituro l’oggetto dei problemi che stanno tormentando il marito.
E’ lo stesso Damiano che decide di mettersi in cura da uno psicologo. Per festeggiare la futura mamma, invece dei soliti fiori Brando le consegna un cesto contenente prodotti biologici coltivati a Serralunga.
Lo stesso Salani ritiene che comunque l’annuncio dato in quel contesto sia stato fuori luogo, e inaspettatamente chiede a Serena di quante settimane sia incinta.
“Sei sicura che non sia io il padre del bambino?”, sbotta improvvisamente. ANTICIPAZIONI TRAMA OGGI, 18 MARZO 2013 - Ascanio rivela a Jacopo il pestaggio subito durante la festa, a quel punto il giovane Castelli decide di prendere provvedimenti affinché sua moglie non continui ad avere accanto un uomo del genere.
Ettore convoca Ivan: ha intuito che è stato lui a stringere accordi con Corradi e lo invita a farsi da parte (sarà lui da ora in poi l'unico a rispondere delle sue azioni).
Carol ha scoperto che a salvarla da Yuri è stato Vinicio e lo incontra in carcere.
Serena scopre che Damiano ha aperto il test del Dna: il figlio che aspetta è di Brando!

Articoli Correlati