24 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

CARO AVVOCATO: è stalking danneggiare l'auto dell'ex

  • CARO AVVOCATO: è stalking danneggiare l'auto dell'ex
L'avvocato Sara Testa Marcelli risponde: Il reato di stalking ex art. 612 bis c.p. presuppone una condotta intengrante minacce, lesioni ed atteggiamenti tali da ingenerare nella vittima il timore per la propria incolumit? o per

L'avvocato Sara Testa Marcelli risponde: Il reato di stalking ex art.
612 bis c.p.
presuppone una condotta intengrante minacce, lesioni ed atteggiamenti tali da ingenerare nella vittima il timore per la propria incolumità o per l'incolumità di un prossimo conigiunto, unito al sorgere in capo a quest'ultima situazioni di ansia o di stress. Recentemente la Suprema Corte di Cassazione, nel qualificare comportamenti come atti integranti detto reato, ha stabilto che anche gli atti di vandalismo contro gli oggetti di proprietà della ex valgono come stalking, ai sensi dell’art.
612-bisc.p. Il caso di specie vedeva i giudici di merito vietare ad un uomo di avvicinarsi ai luoghi frequentati dalla sua ex, in quanto sospettato di aver danneggiato l'auto della donna (rottura dello specchietto, ammaccamenti alla carrozzeria, foratura degli pneumatici, sfondamento del gruppo ottico e del lunotto posteriore ed incendio della vettura). La Suprema Corte respinge, così, la tesi sostenuta dai difensori dell’imputato, secondo la quale gli atti di danneggiamento, non essendo rivolti contro l’incolumità della ex, ma verso le cose di sua proprietà e non avendo provocato un perdurante e grave stato di ansia, escluderebbe l’applicazione dell’art.
612-bis c.p.. E' stato difatti sottolienato come tali tipi di danneggiamenti incidano emotivamente sullo stato d'animo della vittima ogni volta che rivestano carattere di continuità.