16 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

CARO AVVOCATO: Come trasportare il nostro cavallo

  • CARO AVVOCATO: Come trasportare il nostro cavallo
L'avvocato Sara Testa Marcelli risponde: Chi possiede un cavallo vorrebbe sempre portare con s? il suo amico in giro per boschi per fare passeggiate e scoprire nuovi luoghi Dunque? Come trasportare al meglio il nostro animale

L'avvocato Sara Testa Marcelli risponde: Chi possiede un cavallo vorrebbe sempre portare con sé il suo amico in giro per boschi per fare passeggiate e scoprire nuovi luoghi Dunque… Come trasportare al meglio il nostro animale Ci si può affidare ad un trasportatore ppure si può affittare un van o un trailer, ma entrambe le soluzioni risultano comunque piuttosto onerose.
Sia il trasportatore che l’affitto vanno bene per trasporti occasionali, se avete intenzione di spostarvi spesso la soluzione meno onerosa è l’acquisto; van o trailer una questione di scelta personale.
Il primo è più sicuro e confortevole (per il cavallo) ma comporta il mantenimento e la manutenzione di un qualsiasi mezzo a motore circolante.
Il secondo risulta un po’ meno confortevole (per il cavallo) e necessita di maggiore attenzione durante la guida, ma il costo del mantenimento è poca cosa e si ha sempre l’auto a disposizione; anche il confort (per gli umani) in viaggio è molto migliore che con il van. Bisogna però fare attenzione alla normativa vigente: 1.
Con la patente B, si possono guidare veicoli con rimorchio con massa (peso) complessiva (motrice+rimorchio), a pieno carico non superiore a 35 q.,purché la massa del rimorchio carico, non superi la massa a vuoto (vedi libretto di circolazione) della motrice. 2.
Diversamente, purchè la motrice non superi i 35 q, occorre la patente B E. 3.
Se la massa della motrice o se la massa complessiva di motrice + rimorchio superano i 35 q.
occorre la patente C. La normativa per i TATS (Trasporto di Attrezzature Turistiche e Sportive, come sono generalmente immatricolati i trailer) precisa che per contestarvi qualsiasi infrazione relativa al peso, i mezzi devono essere pesati, non possono contestarvi nulla sulla base di quanto indicato nei documenti o tantomeno su stime presunte. Ovviamente i mezzi devono essere in regola con le disposizioni sanitarie ed i regolamenti per il trasporto di equidi, e senza le relative autorizzazioni non si possono effettuare trasporti in conto terzi, ma solamente in conto proprio, ovvero con il vostro mezzo potete trasportate solo i vostri cavalli o quelli dei vostri amici.  

Articoli Correlati