26 September 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

LA DONNA PERFETTA: 8-10 marzo Teatro Argot, Roma

  • LA DONNA PERFETTA: 8-10 marzo Teatro Argot, Roma
Continuano gli appuntamenti al femminile al Teatro Argot. Dal?8 al 10 marzo andr? in scena, nell?ambito della rassegna La Scena Sensibile, 'La Donna Perfetta', con Mariella Lo Sardo - ispirato a 'A Telephone Call' di Dorothy

Continuano gli appuntamenti al femminile al Teatro Argot.
Dal’8 al 10 marzo andrà in scena, nell’ambito della rassegna La Scena Sensibile, 'La Donna Perfetta', con Mariella Lo Sardo - ispirato a 'A Telephone Call' di Dorothy Parker e 'La voce umana' di Jean Cocteau.
Nella giornata dedicata alle donne - l’8 marzo - è previsto un piccolo aperitivo offerto dal teatro prima dell’inizio dello spettacolo. 'La donna perfetta' indaga la figura femminile attraverso due testi simbolo della drammaturgia degli anni’30: il primo è il 'celebre monologo che corre lungo il filo del telefono', dove la protagonista disperatamente cerca di trattenere a sé l’amato che, dall’altro capo di quel filo, le sta dicendo addio; nel secondo, invece, l’attesa della telefonata, che non arriverà mai, è raccontata con un sorriso comico e surreale, dal risultato finale tragicomico. Ne viene fuori un ritratto di donna “postmoderno” sospesa tra nevrosi, attese e narcisismi del terzo millennio, che Mariella Lo Sardo interpreta come mettendo in filigrana le due protagoniste dei testi di Cocteau e della Parker, fondendoli e immergendoli in un tempo altro che è quello contemporaneo.
Pur restando subordinata al maschile, la protagonista, ora, non è più vittima del proprio sentimento, bensì del desiderio di incarnare una bambola, quasi un manga, una donna perfetta. Il superamento delle due figure femminili anni ’30, quella surreale e tragicomica di Dorothy Parker e quella più drammatica di Jean Cocteau, è il cuore del lavoro del regista Vincenzo Tripodo.
Mariella Lo Sardo è accompagnata dalle musiche raffinate di Ralph Towner, la cui chitarra jazz tesse intorno al personaggio suggestive e avvolgenti trame sonore composte appositamente per lo spettacolo.

Articoli Correlati