22 September 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

CINEMA: Salvatores e Malcovich per 'Educazione siberiana'

Ispirato al romanzo omonimo nato dalla penna di Nicolai Lilin (edito da Einaudi), in cui l' autore racconta della sua infanzia e adolescenza passate all'interno di una comunit? di, come si definiscono loro, 'Criminali Onesti'

Ispirato al romanzo omonimo nato dalla penna di Nicolai Lilin (edito da Einaudi), in cui l' autore racconta della sua infanzia e adolescenza passate all'interno di una comunità di, come si definiscono loro, 'Criminali Onesti' siberiani, la pellicola racconta la storia di ragazzi che, nel passaggio dall'infanzia all'adolescenza, vivono uno dei più importanti cambiamenti della nostra storia contemporanea: la caduta del muro di Berlino e la conseguente sparizione dell'Unione Sovietica. Il tutto all'interno di una specie di ghetto per criminali di varie etnie, in cui l'educazione che viene impartita ai ragazzi è quantomeno particolare: il furto, la rapina, l'uso delle armi.
Il clan di cui fanno parte ha regole precise, una specie di codice d' onore, a volte sorprendentemente condivisibile, che non va tradito per nessun motivo. Nei cinema già dal 28 febbraio, il film è diretto da Gabriele Salvatores e nel cast della pellicola spicca tra gli interpreti il nome di John Malkovich. Fonte: Movieplayer.it

Articoli Correlati