20 September 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

CARO AVVOCATO: RC auto: no al tacito rinnovo del contratto e copertura assicurativa anche 15 giorni dopo la scadenza del contratto

  • 1|
L'avvocato Sara Testa Marcelli risponde: L'art. 22 del D.L. 18 ottobre 2012, n. 179 convertito con modificazioni dalla Legge 17 dicembre 2012 n. 221 ha apportato modifiche al decreto legislativo 7 settembre 2009, n. 209 (c.d.

L'avvocato Sara Testa Marcelli risponde: L'art.
22 del D.L.
18 ottobre 2012, n.
179 convertito con modificazioni dalla Legge 17 dicembre 2012 n.
221 ha apportato modifiche al decreto legislativo 7 settembre 2009, n.
209 (c.d.
Codice delle assicurazioni private) ha introdotto l'articolo 170- bis che disciplina il tacito rinnovo delle polizze assicurative, stabilendo che le compagnie assicurative debbano stipulare contratti di assicurazione obbligaziotria R.C.A., di durata annuale che si risolvono automaticamente alla scadenza naturale e che non possono essere più tacictamente rinnovati. Dunque, in virtù di questa modifica legislativa, l'impresa di assicurazione è tenuta ad avvisare il contraente della scadenza del contratto con preavviso di almeno 30 giorni e nel contempo a mantenere comunque operante la garanzia prestata con il precedente contratto assicurativo fìno all'effetto della nuova polizza ovvero fino al quindicesimo giorno successivo alla scadenzadel contratto stesso. Lo sottolinea la Circolare 14 febbraio 2013 con la quale il Ministero dell'Interno ha emanato chiarimenti in merito al tacito rinnovo delle polizze assicurative. In particolare, poiché la nuova norma prevede espressamente l'"estensione della copertura assicurativa alla scadenza annuale per un limitato periodo di quindici giorni dalla scadenza", l'assicurato, in attesa di sottoscrivere altro contratto in tempo utile, durante tale periodo può continuare ad esibire il certificato ed il contrassegno scaduti.