16 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

CARO AVVOCATO: sempre condannato chi rifiuta l'alcoltest

  • CARO AVVOCATO: sempre condannato chi rifiuta l'alcoltest
L'avvocato Sara Testa Marcelli risponde: Con una recentissima sentenza (gennaio 2013) la Suprema Corte di Cassazione ha stabilito che deve essere condannato l'automobilista che si rifiuti di sottoporsi al test alcolemico,

L'avvocato Sara Testa Marcelli risponde: Con una recentissima sentenza (gennaio 2013) la Suprema Corte di Cassazione ha stabilito che deve essere condannato l'automobilista che si rifiuti di sottoporsi al test alcolemico, essendo irrilevante il fatto che lo stesso si renda disponibile ad effettuarlo in un momento successivo ma non veniva poi effettuato dagli operanti medesimi intervenuti a seguito del sinistro. La Suprema Corte ha ritenuto sussistente il reato di rifiuto di sottoporsi al test, a nulla rilevando la disponibilità alla fine manifestata dall'imputato.
Il reato infatti, istantaneo, si perfeziona con il rifiuto dell'interessato; dunque, nel momento in cui il conducente ha espresso la sua indisponibilità a sottoporsi all'accertamento, lo stesso era perfezionato, essendo irrrilevante che l'imputato sia tornato sul posto ed abbia infine dichiarato una disponibilità a sottoporsi all'alcoltest. Dunque, è sempre bene riflettere prima di rifiutare categoricamente di effettuare l'incombente previsto dal Codice della Strada perchè, anche dopo poco il rifiuto, gli operanti intervenuti sono legittimati a non effettuare l'alcotest, con conseguenze di natura penale non indifferenti.  

Articoli Correlati