14 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

FOTO WILLIAM E KATE: la casa reale contro "Chi"

  • FOTO WILLIAM E KATE: la casa reale contro "Chi"
La Casa Reale si pronuncia contro "Chi" per aver pubblicato le foto al mare di William e Kate - Famosi, in costume da bagno, abbracciati e su una spiaggia caraibica: come resistere alla tentazione di scattare qualche foto da

La Casa Reale si pronuncia contro "Chi" per aver pubblicato le foto al mare di William e Kate - Famosi, in costume da bagno, abbracciati e su una spiaggia caraibica: come resistere alla tentazione di scattare qualche foto da pubblicare sul tabloid di turno? Diciamo che la situazione diventa un po' meno scontata se la coppia in questione proviene direttamente da Buckingham Palace, si porta dietro un titolo di duca e si chiamano William e Kate. Da quando la scorsa estate fecero scalpore le foto in topless della signora i giornali di gossip ci pensano due volte prima di pubblicare immagini dei reali, tanto che alcune misteriose immagini di Kate con il pancione ancora non sono state diffuse nonostante la loro l'esistenza sia stata più volte confermata. Tale paura però non sembra aver ancora contagiato Alfonso Signorini e il suo Chi, una delle riviste più colpite dalla passata polemica ma che a quanto pare sembra avvalorare il detto "il lupo perde il pelo ma non il vizio".
Ecco infatti comparire sulla copertina dell'ultimo numero la foto di William e Kate che passeggiano abbracciati su una spiaggia dei Caraibi. Inutile dire che dall'Inghilterra sono arrivate lamentele e polemiche alla velocità della luce: «È una chiara violazione del diritto della coppia alla privacy», ha dichiarato un portavoce di Palazzo St.
James, «siamo delusi che fotografie del Duca e della Duchessa in vacanza privata possano essere pubblicate all'estero». Altrettanto scontata la reazione di Signorini, sempre sicuro della correttezza del suo operato e di quello dei suoi collaboratori: «Mi sembra una reazione esagerata, abbiamo pubblicato foto scattate in un contesto pubblico, su una spiaggia in mezzo ad altri bagnanti, non c'è nessuna violazione della privacy.
La stampa inglese fa ben di peggio». Questa volta ancora non si è giunti alle vie legali ma certo tra il giornale italiano e Sua Maestà sembra oramai lotta aperta.

Articoli Correlati