21 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

FACEBOOK: duecento dollari alla figlia per disattivare l'account

  • FACEBOOK: duecento dollari alla figlia per disattivare l'account
Padre paga la figlia per non usare Facebook per almeno cinque mesi - Ha un non so che di assurdo il patto stipulato tra un padre e una figlia: 200 dollari in cambio di un contratto firmato e controfirmato con cui la giovane

Padre paga la figlia per non usare Facebook per almeno cinque mesi - Ha un non so che di assurdo il patto stipulato tra un padre e una figlia: 200 dollari in cambio di un contratto firmato e controfirmato con cui la giovane garantisce al padre di non usare il popolare social network, Facebook, per almeno cinque mesi! Il contratto, visibile sul blog del padre, Paul Baier, è regolare a tutti gli effetti e, la notizia, sta già spopolando, per assurdo, proprio su Facebook. L'idea è nata in realtà proprio dalla figlia 14enne che, volendo iniziare a guadagnare qualche soldo per potersi levare degli sfizi, ha stipulato questo accordo con il padre sostenendo essa stessa che Facebook le facesse perdere tantissimo tempo. L'accordo, chiamato "Facebook Deactivation Agreement" dichiara che: "Io accetto di disattivare il mio account di Facebook dal 4 Febbraio 2013 al 26 Giugno 2013.
Come controparte, mio papà Paul Baier è d'accordo a pagarmi 50 dollari subito e 150 il 26 Giugno.
Lui potrà accedere al mio account per modificare la password e disattivarlo.
Ciò eviterà che io lo possa riattivare in futuro". Questo episodio, per quanto singolare, comunque è segno di due diverse tendenze: da una parte i giovani nati con Facebook stanno iniziando a stancarsi del popolare social network e stanno prendendo le distanze, dall'altra l'evidente stato di dipendenza da queste pagine che colpisce molti giovani è sempre più forte e preoccupante tanto da aver fatto nascere proprio delle associazioni di recupero in America.

Articoli Correlati