26 September 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

LA DONNA DEL GIORNO: Juliet Polcsa

  • LA DONNA DEL GIORNO: Juliet Polcsa
Juliet Polcsa ? probabilmente meglio conosciuta per il suo lavoro come costumista di una serie televisiva cult, I Soprano. Ha disegnato i costumi di tutti gli episodi della serie tranne quattro, ricevendo nel corso degli anni

Juliet Polcsa è probabilmente meglio conosciuta per il suo lavoro come costumista di una serie televisiva cult, I Soprano.
Ha disegnato i costumi di tutti gli episodi della serie tranne quattro, ricevendo nel corso degli anni quattro nomination ai premi Emmy, vincendo un Costume Designers Guild Award e conquistando il titolo di New York Women in Film and Television all'annuale evento “Designing Hollywood”. Diplomata stilista di moda al Fashion Institute of Technology, Juliet Polcsa lavora come costumista dal 1985.
Gestisce la sartoria dell'Hangar Theatre di Ithaca, NY, e poi lavora alla sartoria Parsons-Meares, dove inizia la sua carriera nel mondo teatrale newyorchese, realizzando costumi.
Lavora ai più grandi spettacoli di Broadway, quali Song & Dance, Il fantasma dell'Opera e Starlight Express.
È assistente costumista nella produzione originaria di Broadway di La Bête e disegna i costumi di spettacoli off Broadway oltre che del musical di Broadway Metro. Per diversi anni lavora nel cinema come assistente disegnatrice costumi per famosi costumiste come Ann Roth (al film Sabrina di Sydney Pollack), Hope Hanafin (Uno strano scherzo del destino di Gillies Mackinnon), Cynthia Flynt (Uno sguardo dal cielo di Penny Marshall) e Susan Lyall (al film di Jodie Foster Il mio piccolo genio). In seguito viene accreditata come costumista in una serie di film, tra cui Big Night, Gli imbroglioni e Joe Gould’s Secret di Stanley Tucci, Welcome to Collinwood di Anthony e Joe Russo, il tv movie di Lloyd Kramer For One More Day, Jersey Girl e Poliziotti fuori di Kevin Smith, Brooklyn’s Finest di Antoine Fuqua, Paper Man di Kieran e Michele Mulroney e Arturo di Jason Winer. Oltre a I Soprano, i suoi crediti televisivi comprendono la serie Rubicon, l'episodio pilota della serie di successo Person of Interest e la prima stagione della serie Boss, che segna la sua prima collaborazione con Gus Van Sant.

Articoli Correlati