24 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

LA DONNA DEL GIORNO: Emmy Rossum

  • LA DONNA DEL GIORNO: Emmy Rossum
Da pi? di dieci anni Emmy Rossum?conquista il pubblico con i suoi molteplici, straordinari talenti. Nel 2004 la sua interpretazione in ?Songcatcher? le ? valsa la candidatura a un Independent Spirit Award nella categoria di

Da più di dieci anni Emmy Rossum conquista il pubblico con i suoi molteplici, straordinari talenti.
Nel 2004 la sua interpretazione in “Songcatcher” le è valsa la candidatura a un Independent Spirit Award nella categoria di Miglior Debutto.
Quattro anni dopo, per il suo ruolo della protagonista Christine in “Il fantasma dell’Opera” si è guadagnata la candidatura a un Golden Globe, oltre che il National Board of Review’s Award per Miglior Interprete Femminile Emergente e il Broadcast Film Critics Association’s Award come Miglior Giovane Attrice. La vedremo presto nei panni di Bec, una studentessa universitaria ribelle che un’estate si mette a lavorare come badante di una donna affetta dal morbo di Lou Gehrig, in “You’re Not You,” con Hilary Swank, che è anche produttrice del film.
Al momento interpeta Fiona, al fianco di William H.
Macy, nella terza stagione di “Shameless,” la commedia nera di Showtime basata sull’omonima serie inglese. Fra i precedenti titoli per il cinema la ricordiamo nei panni di Alexa nel film drammatico indipendente “Dare,” con Zach Gilford, in concorso al Sundance Film Festival e poi uscito nelle sale; “Dragonball Evolution”; “Poseidon”; “The Day After Tomorrow – L’alba del giorno dopo,” con Jake Gyllenhaal; e in “Mystic River” di Clint Eastwood.
Fra i titoli per la televisione ricordiamo delle apparizioni come guest star in “Law & Order” e “The Practice – Professione avvocati.” Nel 2007, Emmy Rossum ha scritto e inciso il suo primo disco per la Geffen records, “Inside Out,” dove la sua voce, di educazione classica, risultava lo strumento principale.
Al momento sta lavorando al suo secondo disco, “Sentimental Journey,” una raccolta di standard degli anni Quaranta, che uscirà all’inizio del 2013. La carriera teatrale di Emmy Rossum è cominciata quando lei aveva sette anni, al Metropolitan Opera del Lincoln Center, dove ha studiato per sei anni arte scenica e tecnica canora e si è esibita in cinque lingue in venti opere diverse. Nata a New York, Emmy Rossum ha frequentato la Spence School fino al 1996, conseguendo il diploma di maturità tramite l’Education Program for Gifted Youth (EPGY) della Stanford University e il Center for Talent Development (CTD) della Northwestern University.
Si è spesso recata all’estero in qualità di Youth Ambassador per l’organizzazone Youth AIDS, tenendo discorsi pubblici nelle scuole, nelle università e in forum di discussione del governo.