16 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

CARO AVVOCATO: riduzione dell'assegno di mantenimento all'ex moglie che conduce una vita disordinata

  • CARO AVVOCATO: riduzione dell'assegno di mantenimento all'ex moglie che conduce una vita disordinata
L'avvocato Sara Testa Marcelli risponde: La donna che non dedica molto tempo alla famiglia pu? vedersi ridotto o negato l'assegno di mantenimento. E' quanto stabilito dalla Supema Corte di Cassazione nel caso limite di una madre

L'avvocato Sara Testa Marcelli risponde: La donna che non dedica molto tempo alla famiglia può vedersi ridotto o negato l'assegno di mantenimento.
E' quanto stabilito dalla Supema Corte di Cassazione nel caso limite di una madre che, disinteressandosi della cura dei figli, preferiva frequentare locali notturni ed abusando di sostanze alcooliche. Nel caso di specie è stato accertato che la donna, madre di due figli, sin dai primi anni delle nozze trascurava la casa e l'educazione dei figli per uscire frequentemente la sera. E' orientamento consolidato che entrambi i coniugi debbano provvedere alla vita familiare ed all'educazione dei figli nei limiti delle proprie capacità.
Il comportamento della donna ha invece, nel corso degli anni, creato delle difficoltà all'interno della famiglia tali da giustificare una riduzione del mantenimento. Tale decisione si fonda in considerazione e previo accertamento della vita disordinata tenuta in costanza di matrimonio a causa del minore apporto dato dalla donna alla conduzione familiare ed alla formazione del patrimonio comune.  

Articoli Correlati