21 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

LOMAZZO: sigarette elettroniche vietate nei luoghi pubblici

  • LOMAZZO: sigarette elettroniche vietate nei luoghi pubblici
Sono tra i prodotti pi? venduti del momento, eppure gi? al centro di grandi discussioni e dubbi: stiamo parlando delle sigarette elettroniche, in gergo e-cigarette, che permettono di inalare del vapore composto da glicole

Sono tra i prodotti più venduti del momento, eppure già al centro di grandi discussioni e dubbi: stiamo parlando delle sigarette elettroniche, in gergo e-cigarette, che permettono di inalare del vapore composto da glicole propilenico, glicerolo, aromi alimentari e, naturalmente, nicotina. La sensazione che ha il fumatore è molto simile a quella che viene prodotta da una sigaretta 'old style', escluso – forse – il rischio cancerogeno, vista la mancanza dei residui di catrame, diossina e di altre sostanze del genere scaturite dalla combustione. Recentemente però l’Istituto Superiore della Sanità ha espresso dei dubbi circa l’utilizzo delle sigarette elettroniche ed in effetti non si sa molto sui rischi che comporta l'inalazione della nicotina con questo metodo: fatto sta che in Norvegia, Australia ed Hong-Kong la vendita di queste sigarette è illegale, mentre in Austria, Danimarca, Malesia e Nuova Zelanda sono considerate dispositivi medici. Deve aver preso in esame questi dati il sindaco di Lomazzo, comune in provincia di Como, che ne ha vietato l'uso (primo in Italia) nei luoghi pubblici: 'I dubbi su questo prodotto e sui suoi effetti sono ancora troppi e ci è sembrato giusto prendere una posizione' ha dichiarato il primo cittadino Gianni Rusconi, promettendo multe fino a 500 euro per chi cercherà di eludere il divieto. Fonte: leggo.it

Articoli Correlati