23 September 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

PROCESSO RUBY: i giudici, sentenza dopo il voto

I giudici del Tribunale di Milano hanno dichiarato che la sentenza del processo Ruby a carico dell'ex Primo Ministro Berlusconi arriver? dopo lo scioglimento di un verdetto altrettanto atteso, quello delle elezioni politiche;

I giudici del Tribunale di Milano hanno dichiarato che la sentenza del processo Ruby a carico dell'ex Primo Ministro Berlusconi arriverà dopo lo scioglimento di un verdetto altrettanto atteso, quello delle elezioni politiche; l'ultima udienza infatti si terrà l'11 marzo.
Probabilmente anche la requisitoria avrà luogo dopo il voto. La decisione è stata presa in seguito all'intervento dei difensori di Berlusconi, che oggi hanno rinnovato la richiesta di sospensione del processo per il periodo della campagna elettorale (i giudici sono in camera di consiglio); il collegio della IV sezione Penale ha poi posto l'attenzione sul fatto che uno dei tre giudici (Carmen D'Elia) è stata applicata ad un'altra sezione del tribunale e che quindi le prossime udienze del processo avevano bisogno di maggior attenzione riguardo alla calendarizzazione. Escluse le udienze del 18 e del 25 febbraio, perché riservate a processi con imputati detenuti, secondo il calendario il 28 gennaio verranno ascoltate la testimonianza della mamma di Ruby e le richieste da parte della difesa di ulteriori testimoni.
Il 4 febbraio verranno presi in esami eventuali ulteriori testi e per il resto di febbraio rimane fissata una sola udienza: quella dell'11. Non si sa ancora se la requisitoria si terrà l'11 febbraio o salterà a dopo il voto; due udienze sono già fissate per quanto riguarda marzo, il 4 e l'11.
L'11 marzo quindi si potrebbe avere la sentenza. Fonte: ansa.it  

Articoli Correlati