21 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

CARO AVVOCATO: ritardata consegna dell'immobile da parte del conduttore

  • CARO AVVOCATO: ritardata consegna dell'immobile da parte del conduttore
L'avvocato Sara Testa Marcelli risponde: Si torna a parlare di contratti di locazione ed in particolare dell'obbligo da parte del conduttore di restituire quanto prima l'immobile condotto in locazione, una volta cessato il

L'avvocato Sara Testa Marcelli risponde: Si torna a parlare di contratti di locazione ed in particolare dell'obbligo da parte del conduttore di restituire quanto prima l'immobile condotto in locazione, una volta cessato il contratto tra le parti. L'immobile deve essere restituito nello stato in cui si trovava al momento della consegna del medesimo da parte del proprietario, fatto salvo il deterioramento dello stesso dovuto al suo normale utilizzo.
In caso di danni eccedenti il normale deterioramento dell'immobile, il conduttore è obbligato a ripristinare lo stato dei luoghi e, se del caso, a risarcire danni ulteriormente cagionati. Se il conduttore ritarda nel rilascio dell'immobile, impedendo di fatto al proprietario di riprendere il possesso in termini ragionevoli, il medesimo è obbligato a corrispondere una somma pari ai canoni mensili in precedenza pattuiti a titolo di risarcimento in favore del proprietario che non ha potuto godere del bene, magari affittandolo nuovamente a terzi. Tale risarcimento è dovuto anche nel caso in cui l'immobile non possa essere nuovamente locato perchè il locatore non può godere del bene a causa del suo deterioramento superiore al normale utilizzo dell'immobile.

Articoli Correlati