22 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

EROS E VIAGGI DI LAVORO: se ti fai male, hai diritto a risarcimento

  • EROS E VIAGGI DI LAVORO: se ti fai male, hai diritto a risarcimento
Strano ma vero. Succede in Australia, dove i giudici della Corte Federale hanno stabilito che ? giusto risarcire un dipendente che si fa male in trasferta lavorativa, anche se l'incidente avviene durante un rapporto

Strano ma vero.
Succede in Australia, dove i giudici della Corte Federale hanno stabilito che è giusto risarcire un dipendente che si fa male in trasferta lavorativa, anche se l'incidente avviene durante un rapporto sessuale. E' il singolare caso di una donna australiana che lavorava per un'agenzia del governo federale, che nel 2007 l'aveva mandata per alcuni giorni in un'agenzia regionale.
La donna alloggiava in un motel prenotato dalla stessa agenzia, dove aveva avuto un passionale incontro con un amico dopo il lavoro. Purtroppo però, durante l'atto, dal muro si è staccato un portalampada che ha colpito la donna in pieno viso, ferendole naso e bocca.
L'evento ha causato alla donna forti crisi depressive e ansiose, rendendola di fatto inabile a lavorare. La società assicuratrice finora rifiutava di risarcire l'impiegata, sostenendo che le “attività extra” della donna non erano state autorizzate dal suo datore di lavoro, che perciò non poteva essere ritenuto responsabile.
I tre giudici della Corte hanno invece stabilito che “l’attività sessuale lecita” non costituiva cattiva condotta e che la donna non doveva essere punita, anzi.
Le spetterà un risarcimento. Fonte: blitzquotidiano.it

Articoli Correlati