20 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

Benazir Bhutto, sicurezza a rischio

  • Benazir Bhutto, sicurezza a rischio
A tre anni dalla morte della Bhutto, il Pakistan ? sotto controllo Le misure di sicurezza sono scattate questa mattina, in tutta la zona di Sindh, ma nell'intero Pakistan in generale. Il motivo ? da ricercarsi nelle

A tre anni dalla morte della Bhutto, il Pakistan è sotto controllo Le misure di sicurezza sono scattate questa mattina, in tutta la zona di Sindh, ma nell'intero Pakistan in generale.
Il motivo è da ricercarsi nelle manifestazioni che si terranno nell'intera giornata di oggi per commemorare i tre anni dall'assassinio di Benazir Bhutto, ex premier del Paese.
Ha ricoperto la carica per due volte e a lei è intitolato l'aeroporto di Islamabad.
Migliaia di persone e militanti del Ppp (Partito del Popolo del Pakistan) si sono riversate nella al mausoleo di Naudero, dove riposano le spoglie della donna e dove il marito Asif Ali Zardari pronuncera' un discorso. Solo nella provincia di Sindh cinquemila agenti di polizia sono stati dispiegati nei pressi di edifici pubblici e moschee per evitare incidenti e assicurare un normale svolgimento della commemorazione di quella che veniva chiamata la 'Figlia dell'est'.
Benazir Bhutto fu assassinata in un attacco armato ed esplosivo il 27 dicembre 2007, un attacco suicida avvenuto al termine di un suo comizio a Rawalpindi, a circa 30 km dalla capitale Islamabad.
Nell'attentato morirono almeno 20 persone e altre 30 rimasero ferite.
Gli attentatori, dopo aver sparato diversi colpi d'arma da fuoco contro la Bhutto, fecero esplodere una carica da un attentatore suicida, vicino all'ingresso principale del luogo dove si erano radunate migliaia di persone per assistere al comizio. Trasportata immediatamente in ospedale, la leader pakistana dell'opposizione morì poco dopo a causa della gravità delle ferite riportate, in parte dovute anche al violento spostamento d'aria causato dall'esplosione. Per risalire ai mandanti e responsabili della sua morte e' ancora aperto un processo, nell'ambito del quale due ufficiali di polizia sono stati giorni fa arrestati in aula.

Articoli Correlati