22 September 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

La Pandolfi da 'commissario' a vittima del paparazzo Terranova.

Claudia Pandolfi, come sul set. Ma stavolta era tutto vero. L'attrice romana, ex protagonista di 'Distretto di Polizia', qualche giorno fa ? stata vittima del paparazzo Mauro Terranova, che per una sua foto, ha finito con

Claudia Pandolfi, come sul set.
Ma stavolta era tutto vero. L'attrice romana, ex protagonista di 'Distretto di Polizia', qualche giorno fa è stata vittima del paparazzo Mauro Terranova, che per una sua foto, ha finito con l'aggredirla in piena strada. Il settimanale 'Oggi', ci rivela quali siano i passaggi salienti di tutta la vicenda, vediamoli insieme. Tutto inizia giovedì 22 aprile, alle ore 18.00, quando, in Piazza Vescovio, la Pandolfi è con degli amici dentro un negozio.
Si accorge della presenza del Terranova, e questo la infastidisce particolarmente, tanto da portarla, dopo parecchi appostamenti del fotografo, ad affrontarlo.
"Allora? Che vogliamo fare? Mettiamoci d'accordo, fammi due foto e così la facciamo finita!".
Questo è quanto l'attrice ha raccontato alla polizia durante l'interrogatorio.
Il suo timore era che il fotografo scoprisse la dua residenza, e per evitare che ciò accadesse voleva bloccarlo prima.
"Io faccio come mi pare", è quello che la Pandolfi sente rispondersi ed innervosita lo minaccia di chiamare la polizia se lui non l'avesse lasciata in pace. Qui tutto cambia.
Il Terranova forse perde il controllo ed allora spruzza sul viso dell'attrice uno spray al peperoncino.
Questo impedisce alla ragazza di vedere, e non si accorge che lui, a questo punto, prende e parte con la macchina...Peccato che Claudia ha la mano incastrata dentro il finestrino, e per questo quando la macchina parte, lei cade a terra, e per qualche metro viene trascinata.
Diagnosi? Due costole rotte e trauma toracico.
Viene portata con urgenza al Policlinico Umberto I.
Verrà poi operata, ma non era in pericolo di vita. Ovviamente dal canto suo, ci racconta 'Oggi', anche il Terranova, dopo aver passato una notte in cella, fa sapere la sua versione dei fatti tramite il suo avvocato.
Dà un'impronta diversa alla vicenda, ammettendo di aver spruzzato il peperoncino, ma aggiungendo anche che il vento glielo aveva rimandato in faccia, e per questo non si era accorto della presenza della Pandolfi vicino la sua auto. Commenta il legale del paparazzo: "Terranova non è colpevole, ma è dispiaciuto.
La versione della parte offesa è illogica.
La Pandolfi dice di aver detto al fotografo di fare un paio di foto e di lasciarla in pace.
E quindi, se autorizzato, perchè avrebbe dovuto spruzzare lo spray e poi malmenarla? Sarebbe pazzo, e Terranova non lo è.
Pensava che la Pandolfi lasciasse la presa, per questo è ripartito e non l'ha soccorsa.
Anche perchè stavano sopraggiungendo degli amici della vittima, e lui aveva paura di essere aggredito.
Ma ha chiamato subito la polizia, e questo risulta dai verbali.
Sempre dai verbali risultano delle ammaccature sullo sportello di guida della vettura di Terranova, il quale aveva infatti subito dichiarato alla polizia che all'inizio l'attrice aveva preso a calci lo sportello danneggiandolo". Adesso Claudia non vuole parlare dell'accaduto, vuole solo essere lasciata in pace e dimenticare tutta questa vicenda che l'ha resa protagonista proprio come in una puntata del vecchio 'Distretto di Polizia'.
Chissà che tutta questa storia non sia da spunto per la prossima serie della fortunata serie televisiva? Per adesso non possiamo fare altro che augurare all'attrice di rimettersi il prima possibile.
La notorietà non sempre paga.

Articoli Correlati