23 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

TEATRO: a Milano, 'Ribellioni possibili'

  • TEATRO: a Milano, 'Ribellioni possibili'
Ribellioni possibili racconta la storia di Jos? Garcia (che sarebbe come a dire il nostro Mario Rossi). Un uomo qualunque che un giorno decide di fare causa ad una potente compagnia telefonica per soli 28 centesimi. Il gesto di

Ribellioni possibili racconta la storia di Josè Garcia (che sarebbe come a dire il nostro Mario Rossi).
Un uomo qualunque che un giorno decide di fare causa ad una potente compagnia telefonica per soli 28 centesimi.
Il gesto di Garcia è contagioso, provoca un vero e proprio effetto domino: il mondo si riempie di Garcia, che, pacificamente e allegramente, si ribellano al sistema. 'Il testo di Luis Garcìa-Araus e Javier Garcìa-Yague (si chiamano entrambi Garcia, buffo, no?) mi ha da subito contagiata.
-dichiara la regista- Da tempo cercavo parole per raccontare la crisi.
Finalmente le avevo trovate.
Un primo capitolo a cui ne seguirà presto un secondo: un testo scritto ad hoc da Edoardo Erba, “Italia anni dieci”, una sorta di risposta italiana al contagioso testo spagnolo.
La crisi attuale è un argomento che richiede e merita riflessioni attente e approfondite.
Ribellioni possibili è dunque l'inizio di un percorso più lungo, che non può e non vuole esaurirsi in un solo spettacolo. Ribellioni possibili è una favola tragicomica, molto, molto spagnola.
Sembra un film di Almodovar, dove l'impossibile sembra possibile, dove l'assurdo è realtà, e gli eroi sono tutti un po' mezzi matti, teneri e poetici.
È un testo allegro, vitale e divertente.
Un testo che ti permette di giocare con l'immaginazione e la creatività.
Mi sono divertita con la scenografa e la costumista a creare un contesto scenico dove gli attori potessero a loro volta giocare di fantasia e immaginazione.
Si comincia in una sorta di discarica piena di oggetti distrutti, macerie di un mondo che stiamo contribuendo a distruggere coi nostri sprechi e consumi.
Nel corso dell'azione i personaggi sistemano e “riaggiustano” questi oggetti, facendoli “galleggiare” in aria fino a farli sparire del tutto.' Sei attori interpretano più ruoli.
Ognuno di loro, infatti, incarna uno dei protagonisti e uno o più “maschere”. Regia Serena Sinigaglia Con Mattia Fabris, Stefano Orlandi, Maria Pilar Peréz Aspa, Arianna Scommegna, Chiara Stoppa, Sandra Zoccolan Scene Maria Spazzi Costumi Federica Ponissi Luci Sarah Chiarcos e Alessandro Verazzi In scena a Milano Biglietti: € 12,00 - € 15,00 Programmazione da: Giov, 22/11/2012 a: Dom, 02/12/2012 Mar.
- Sab.
ore 20.45 Dom.
ore 16.00 Lun.
riposo Teatro Ringhiera Milano Via Pietro Boifava, 17 Fonte: teatrailer.it

Articoli Correlati