23 September 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

CARBONIA: gruppo di operai blocca uscite area miniera

Sale la tensione a Carbonia. Fuori dalla grande miniera ? in corso la riunione fra i rappresentanti del Governo e quelli del Sulcis Iglesiente. Alcuni gruppi di lavoratori hanno bloccato le due uscite dell'area della grande

Sale la tensione a Carbonia.
Fuori dalla grande miniera è in corso la riunione fra i rappresentanti del Governo e quelli del Sulcis Iglesiente. Alcuni gruppi di lavoratori hanno bloccato le due uscite dell'area della grande miniera.
In mezzo alla strada sono stati sistemati bidoni e metalli, ed anche la carcassa di un'auto.
'E' un atto di protesta forte - fa sapere al telefono Manolo Mureddu, delegato Cisl degli appalti Alcoa - perché ci sentiamo abbandonati". Momenti di tensione durante il vertice nella Grande Miniera di Serbariu con i ministri Corrado Passera e Fabrizio Barca ed il sottosegretario Claudio De Vincenti.
Un gruppo di operai dell'Alcoa ha invaso il piazzale antistante la sala dove si stanno svolgendo gli incontri istituzionali per la vertenza Sulcis tentando di sfondare la vetrata d'ingresso. Sono state fatte scoppiare alcune bombe-carta e lanciati verso le forze dell'ordine palloncini contenenti vernice rosa.
Poco prima dell'arrivo dei ministri un gruppo di operai dell'Alcoa ha sfondato le recinzioni e si è scontrato con le forze dell'ordine in tenuta antisommossa, che presidiavano l'ingresso della Grande Miniera di Serbariu. Sono stati scoppiati alcuni petardi e urlati slogan contro l'Alcoa, la multinazionale Usa che ha chiuso la fabbrica di Portovesme.
Alcuni poliziotti sono stati colpiti da palloncini colorati che hanno imbrattato di vernice rossa le loro tute e gli scudi.
Continuano ad esplodere petardi mentre la polizia ha disposto un ulteriore cordone di protezione con diversi cellulari blindati. Fonte: ansa.it

Articoli Correlati