21 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

FECONDAZIONE IN VITRO: puo' mettere in crisi l'intimità di una coppia

  • FECONDAZIONE IN VITRO: puo' mettere in crisi l'intimità di una coppia
Il trattamento per la fecondazione in vitro pu? mettere in crisi la sessualit? nella vita di una coppia. A sostenerlo ? Nicole Smith, ordinario del 'Center for Sexual Health Promotion alla School of Public Health di

Il trattamento per la fecondazione in vitro può mettere in crisi la sessualità nella vita di una coppia.
A sostenerlo è Nicole Smith, ordinario del 'Center for Sexual Health Promotion alla School of Public Health di Bloomington', che, insieme a Jody Lynne Madera della 'Indiana University Maurer School of Law', ha messo a punto uno studio molto accurato. L’indagine infatti è stata condotta su un campione di donne, sottoposte a varie tecniche di riproduzione assistita, attraverso un questionario incentrato sull’incidenza del trattamento nella sessualità della coppia.
I risultati parlano chiaro: rispetto ad un analogo numero di donne che vivono nella normalità, quelle che sperimentano la fecondazione in vitro denunciano un deciso calo del desiderio sessuale e uno scarso interesse per l’attività sessuale, mentre il loro grado di soddisfazione sessuale si riduce praticamente a zero. Il ricercatore ha posto l'attenzione su come, fino ad oggi, il mondo scientifico abbia dedicato pochissimo rilievo al benessere sessuale della coppia, nonostante il ruolo di primo piano da esso rappresentato nel tentativo di mettere al mondo un figlio. 'Il sesso è per il piacere e per la riproduzione, ma l'attenzione al piacere finisce spesso in secondo piano per le persone che lottano per concepire'. Per Smith causa principale del malessere sono le dinamiche stringenti che caratterizzano questo trattamento: 'Con le tecniche di riproduzione assistita (Art), le coppie spesso riferiscono di sentirsi come in un esperimento scientifico, con ormoni che vengono somministrati e il sesso che viene pianificato e temporizzato.
In questo modo tutto può diventare stressante e spesso è molto poco romantico'. Fonte: ilmessaggero.it

Articoli Correlati