19 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

DIVINA COMMEDIA: Eimuntas Nekrošius al Teatro Argentina

  • DIVINA COMMEDIA: Eimuntas Nekrošius al Teatro Argentina
Eimuntas Nekro?ius, regista lituano di fama internazionale, presenta il suo nuovo lavoro, Divina Commedia, in scena al Teatro Argentina di Roma dal 9 all'11 novembre. Un omaggio esplicito alla cultura italiana che il

Eimuntas Nekrošius, regista lituano di fama internazionale, presenta il suo nuovo lavoro, Divina Commedia, in scena al Teatro Argentina di Roma dal 9 all'11 novembre. Un omaggio esplicito alla cultura italiana che il pluripremiato regista baltico– solo nel nostro Paese ha ricevuto quattro premi Ubu – mette in scena dirigendo un ensemble di attori esemplari della sua compagnia Meno Fortas, accanto ad alcuni giovanissimi e sorprendenti allievi della Scuola da lui diretta a Vilnius.
Divina Commedia è un omaggio alla cultura italiana un vero e proprio atto d’amore verso il nostro Paese.
‘La divina commedia è un lago profondo – dice Nekrošius – una fonte inesauribile di sapienza e di poesia.
Una tentazione forte, per me: rendere in linguaggio umano e teatrale quella creazione, un’impresa al limite dell’impossibile’.
Nekrošius si avvicina al testo-mito della nostra cultura studiandola come un’affascinante e preziosa miniera di immagini, mettendo in scena, essenzialmente le prime due cantiche, Inferno e Purgatorio. E se l’attenzione del regista, come ha avuto modo di dichiarare, si concentra sulle figure di Dante e di Virgilio, gli attori svelano una forte potenzialità scenica, gli oggetti e le scene, curate dal figlio Marius, si animano di una forte risonanza plastica e metaforica.
La forza scenica dei lavori di Nekrošius che si è confrontato nel corso della sua lunga e fortunata carriera con i grandi autori classici, russi e non solo Cechov, Gogol’, Goethe, Puškin rende possibile che il pubblico riesca ad oltrepassare la barriera linguistica per abbandonarsi all’immagine, al gesto, al paesaggio sonoro e al nucleo essenziale del testo sempre rintracciabile anche grazie alla musica e alla danza. con Rolandas Kazlas, Vaidas Vilius, Darius Petrovskis, Simonas Dovidauskas, Marija Petravi?i?té, Beata Tiškevi?, Julija Šatkauskaité, Leva Triškauskaité, Milda Noreikaité, Jurgita Jurkute, Pijus Ganusauskas, Vygandas Vadeiša, Paulius Markevi?ius, Audronis R?kas, Justas Valinskas, Remigijus Vilkaitis scene Marius Nekrošius costumi Nadežda Gultiajeva musiche originali Andrius Mamontovas una produzione Compagnia Meno Fortas in co-produzione con Teatro Pubblico Pugliese (Bari) International Stanislavsky Foundation (Moscow) "Baltic House" Festival (St.
Petersburg) in collaborazione con Ministero della Cultura Lituano e Aldo Miguel Grompone Organizzazione internazionale Aldo Miguel Grompone, Roma Spettacolo in lituano con sottotitoli in italiano orari spettacolo 9 e 10 novembre ore 19.00 11 novembre ore 17.00 durata I atto 70 minuti | intervallo 15 minuti II atto 80 minuti | intervallo 15 minuti III atto 80 minuti

Articoli Correlati