24 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

Fiducia al Governo: gli studenti bloccano la capitale

  • Fiducia al Governo: gli studenti bloccano la capitale
Mentre alla Camera si attende l'esito della votazione, in strada i giovani si fanno sentire Roma, 14 dic. - Centro storico blindato a Roma per le molte manifestazioni e cortei previsti in occasione del voto di fiducia per il

Mentre alla Camera si attende l'esito della votazione, in strada i giovani si fanno sentire Roma, 14 dic.
- Centro storico blindato a Roma per le molte manifestazioni e cortei previsti in occasione del voto di fiducia per il Governo al Senato e alla Camera.
In piazza studenti, centri sociali, No tav, terremotati aquilani e i campani esasperati dall'emergenza rifiuti. L'area intorno a Palazzo Madama e a Montecitorio è 'off limits' dalle prime ore del mattino, presidiata da un massiccio spiegamento di forze dell'ordine.
Presidiato anche Palazzo Grazioli. Dalla centralissima via del Corso è impossibile entrare in piazza Colonna, dove è off limits l'ingresso che porta a Palazzo Chigi sede del governo e a Palazzo Montecitorio sede della Camera dei deputati.
Situazione analoga anche in corso Rinascimento e nei pressi di Palazzo Madama sede del Senato.
Sbarrata anche la Galleria Colonna, ora intitolata ad Alberto Sordi, le cui inferriate sono chiuse.
Salvo invece, almeno per il momento, il corridoio turistico che va dalla vicina piazza Navona al Pantheon e da lì a via del Corso. Partito il corteo degli studenti che si erano concentrati a piazzale Aldo Moro davanti all'ingresso principale dell'Università 'La Sapienza' di Roma.
''Siamo 100mila'' annuncia uno degli organizzatori. Gli studenti manifestano contro il ddl Gelmini e per sfiduciare il governo.
"Voi andate alla deriva, noi portiamo il mare", si legge sullo striscione firmato Studenti in mobilitazione in testa al corteo.
Tra gli slogan, le canzoni, i fumogeni colorati e le diversissime bandiere i giovani tengono in alto gli ormai famosi book-block, gli scudi colorati con i titoli dei classici della letteratura.
Tra questi 'Uno nessuno e centomila' di Pirandello, 'Cecità' di Saramago, 'Cent'anni di solitudine' di Garcia Marquez, 'L'isola di Arturo' di Elsa Morante e 'Il maestro e Margherita' di Bulgakov. Un altro corteo parte da piazza del Colosseo.
Altri due da piazza della Repubblica e da piazzale dei Partigiani.
I manifestanti dovrebbero poi convergere in via dei Fori Imperiali per tentare di raggiungere Montecitorio. Fonte: ADNKRONOS, Foto YOUREPORTER