22 September 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

ANTICIPAZIONI CENTOVETRINE 28 SETTEMBRE 2012: Margot è la figlia di....

RIASSUNTO TRAMA IERI, 27 SETTEMBRE 2012 - Thomas, con le mani ancora ammanettate, ammette che ? stato costretto a mentire a Cecilia e che le pistole nascoste fanno parte del suo lavoro. Lui ? una guardia del corpo incaricata da

RIASSUNTO TRAMA IERI, 27 SETTEMBRE 2012 - Thomas, con le mani ancora ammanettate, ammette che è stato costretto a mentire a Cecilia e che le pistole nascoste fanno parte del suo lavoro.
Lui è una guardia del corpo incaricata da Niccolò di proteggerla. Misteriosamente lo stesso Niccolò risponde al telefono e avalla la dichiarazione di Venturi.
Cecilia lo redarguisce: con la sua intromissione l’ha messa in imbarazzo, si sente trattata come una bambina.
Lei non ha bisogno di nessuna protezione: è una poliziotta! Thomas, che è il vero nome del bodyguard, vorrebbe che la Castelli gli liberasse i polsi, ma Cecilia non lo fa.
Come mai aveva anche una maschera bianca nascosta? Perché l’ha trovata sul parabrezza della sua auto, risponde l’uomo, e dato che lei era in quel momento sconvolta ha pensato fosse bene non fargliela vedere per non sconvolgerla ulteriormente.
Cecilia ribadisce che non vuole la protezione di nessuno e licenzia il suo angelo custode.
Ma Thomas veglierà ugualmente su di lei, riafferma il falso restauratore. Solo una frase pronunciata da Jacopo scuote il torpore di Matilda: “Doveva succedere a me e non a lei”.
Madre e figlio si fanno una solenne promessa: d’ora in poi staranno sempre insieme. Se c’è una persona che può capire benissimo il dolore di Matilda, si tratta proprio di Ettore.
Lui di figlie ne ha perse due.
La Herrera però non si deve colpevolizzare perché, se anche fosse rimasta al fianco di Viola, non sarebbe cambiato nulla.
Non si va contro il destino.
Anche Jacopo ha dei rimorsi, non è stato abbastanza vicino alla sorella. Per commemorare Viola e Damiano, Ettore ha deciso di chiudere per una giornata di lutto il centro commerciale.
Informata, Maddalena approva.
Ferri riconosce che prima della morte delle figlie era un uomo senza scrupoli, ma ora è cambiato.
La Sterling comprende bene la sofferenza del socio perché, ormai è certo, anche lei ha perso una persona cara. Ma se Maddalena si dimostra (almeno in apparenza) comprensiva, Yuri non lo è affatto.
Anzi, inviperito rinfaccia alla coppia che un “idiota” ha fatto chiudere il centro commerciale, per cosa poi? Per commemorare due figli di papà morti mentre se la spassavano in barca.
"Se la sono cercata", afferma Vetel.
Adesso un importante incontro con i soci della Circus è saltato! Ferri non ci sta e, avvicinatosi, a Yuri gli sussurra: “Se io mi mettessi a deridere una persona che hai perso, cosa faresti?”. Prendendolo per il bavero e fissandolo minacciosamente negli occhi, Yuri mormora: “Lo ammazzerei con le mie stesse mani!”. Ma cosa mai avrà combinato Ettore? ANTICIPAZIONI TRAMA OGGI, 28 SETTEMBRE 2012 - Maddalena si scusa con Ettore e i due sembrano sul punto di baciarsi.
Sebastian resta molto colpito da un articolo scritto da Margot.
Scopriamo intanto che Margot è la figlia di Thomas...

Articoli Correlati