14 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

CARO AVVOCATO: prescrizione del diritto al rimborso per oneri condominiali anticipati dal proprietario

  • CARO AVVOCATO: prescrizione del diritto al rimborso per oneri condominiali anticipati dal proprietario
L?avvocato Sara Testa Marcelli risponde: Se siete proprietari di un immobile ed avete stipulato un contratto d?affitto con l?inquilino, dovete sempre controllare, magari chiamando di tanto in tanto l?amministratore del

L’avvocato Sara Testa Marcelli risponde: Se siete proprietari di un immobile ed avete stipulato un contratto d’affitto con l’inquilino, dovete sempre controllare, magari chiamando di tanto in tanto l’amministratore del condominio, che il conduttore sia in regola con il pagamento degli oneri condominiali. Difatti, il proprietario è tenuto al pagamento delle spese condominiali straordinarie (ad esempio il rifacimento della facciata o la sostituzione della caldaia) mentre l’inquilino è tenuto al pagamento di quelle ordinarie (ad esempio consumi di acqua e di riscaldamento). Nel caso in cui il conduttore non adempia al pagamento delle spese ordinarie, il Condominio richiede sempre e solo al proprietario dell’immobile queste ultime somme.
Sarà poi il proprietario che, una volta pagate le spese, si rivarrà sull’inquilino. Ricordatevi però che il diritto del Condominio alla richiesta di corresponsione delle somme si prescrive in 5 anni dal momento in cui esse sorgono, mentre il diritto del proprietario al rimborso delle somme anticipate nei confronti del conduttore si prescrive in 2 anni Quindi, il tempo utile in cui il locatore può richiedere la restituzione delle somme anticipate per gli oneri condominiali di competenza del conduttore rimane fissato in due anni, termine applicabile sia nelle locazioni ad uso abitativo che nelle locazioni commerciali. In conseguenza di quanto previsto dall’ordinamento è bene sempre controllare con periodicità l’adempimento delle obbligazioni condominiali da parte del soggetto al quale avete concesso in locazione il vostro immobile al fine di non dover incorrere nella mancata restituzione di quanto pagato per suo conto.

Articoli Correlati