18 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

CELLULITE: come combatterla, ecco i migliori trattamenti

  • CELLULITE: come combatterla, ecco i migliori trattamenti
L?estate ? ormai arrivata. Come al solito, nonostante vi siate ripromesse pi? volte durante l?inverno che quest?anno sareste arrivate in perfetta forma alla prima, temutissima prova costume, non ce l?avete fatta. L?abbonamento di

L’estate è ormai arrivata.
Come al solito, nonostante vi siate ripromesse più volte durante l’inverno che quest’anno sareste arrivate in perfetta forma alla prima, temutissima prova costume, non ce l’avete fatta.
L’abbonamento di 6 mesi per la palestra giace dimenticato in un cassetto da 4 mesi e certe sere in cui eravate un po’ tristi non avete voluto rinunciare al benefico effetto di una cioccolata calda, o di un bel piatto di pasta.
Diciamolo, i carboidrati la sera fanno ingrassare.
Ma quanto ci piacciono. E così, la cellulite che vi da tanto fastidio sfoggiare in spiaggia, è proprio lì dove non dovrebbe.
E non ha nessuna intenzione di andarsene, se non a fronte di una strategia mirata.
Per fortuna la moderna medicina estetica ha messo a punto una serie di trattamenti molto efficaci.
Sono sufficienti un minimo di 4 sedute per vedere i primi risultati.
Ecco quindi le ultime novità. Zerona E' un laser non invasivo, approvato dall'Fda, che riduce gli adipociti nella zona vita, fianchi e cosce.
«Questo laser agisce molto bene sul tessuto adiposo e assicura risultati rapidi a patto che sia abbinato a un regime dietetico controllato e a un po' di movimento», spiega Federico Fiori, chirurgo plastico e responsabile dello Studio Dietologico Italiano Milano.
«La luce laser provoca la distruzione degli adipociti.
Il grasso in eccesso viene in parte rimosso attraverso il sistema linfatico ed eliminato in modo naturale, in parte diventa combustibile per dare energia all'organismo».
In ogni seduta la paziente, comodamente sdraiata, viene irraggiata per 40 minuti da 5 teste laser, posizionate "a ragno" sulla zona da trattare, ad una distanza di circa 20 cm dalla pelle.
Dopo ogni seduta è previsto un massaggio endodermico drenante di mezz'ora che viene eseguito con Starvac, un macchinario per i problemi di circolazione e cellulite.
«Con una media di 6-9 sedute, da eseguire almeno 3 volte alla settimana, abbiamo avuto risultati molto promettenti».
6 trattamenti Zerona più 6 Starvac costano 1200 euro (www.studiodietologico.it ) Golden Lift E’ un trattamento che sfrutta una nuova tecnologia tridimensionale dotata di microaghi d'oro che, creando microfori nell'epidermide, stimolano il collagene, le fibre elastiche e il tessuto connettivo.
Tutto ciò permette di ottenere un effetto lifting e la riduzione della circonferenza della zona trattata, rimodellando la figura.
«Questa nuova radiofrequenza frazionale utilizza dei microaghi d'oro che penetrano nell'epidermide e conducono calore nel derma profondo», spiega Dvora Ancona, medico estetico a Milano.
«Sulla zona da trattare viene applicata un po' di crema anestetica, poi viene posizionata la punta del manipolo con la sua "tip monouso", che contiene i 64 microaghi d'oro.
Gli aghi penetrano nella pelle (massimo 3 millimetri di profondità) e si retraggono automaticamente in un microsecondo.
Il trattamento non è doloroso e dopo 3-4 sedute i risultati sono veramente sorprendenti: un effetto lifting su addome, gambe, braccia e glutei».
Costo: 600 euro a seduta (www.juva.it) Cellulaze Dopo quattro anni di ricerca clinica e l’approvazione della FDA, Cellulaze arriva in Italia.
E’ un nuovo laser che agisce in profondità sui cuscinetti di grasso intervenendo per la prima volta in modo tridimensionale su tutte e tre le manifestazioni della cellulite: infatti mentre scioglie il grasso contenuto nelle cellule adipose, rassoda e tonifica con effetto "tightening" e perdipiù recide termicamente i noduli fibrosi sottocutanei, eliminando l’odiato effetto "pelle a materasso".
Ecco come funziona: «Una volta individuate le zone del corpo da trattare, il medico in anestesia locale opera delle piccole incisioni all'interno delle quali viene inserita una fibra ottica che veicola l'energia laser», spiega Santo Raffaele Mercuri, Primario del Centro di Dermatologia e Cosmetologia dell'Ospedale San Raffaele «Il grasso non viene aspirato come nella liposuzione, ma è lentamente smaltito attraverso il sistema linfatico, quindi l'intervento risulta meno invasivo.
L'intera procedura dura circa un'ora.
Dopo l'intervento si può tornare alle normali attività, con l'unica accortezza di indossare per 15 giorni calze contenitive.
Il risultato si ottiene nei due mesi successivi» Costo: dai 2500 ai 4000 euro. Gli ultimi ritrovati per sconfiggere la cellulite vi tentano ma sono troppo costosi? Allora non vi resta che tornare ai vecchi rimedi della nonna: poco sale, tanta acqua e un po’ di movimento.
Costo: un po’ di fatica, qualche spicciolo di sacrificio e tanta, tanta costanza! FONTE: donnesulweb.it Paloma

Articoli Correlati