14 October 2017

Chedonna.it Copyright © 2011 - WEB365SRL | Tutti i diritti riservati

MAMME e i bimbi da pubblicità

  • MAMME e i bimbi da pubblicità
Sfruttare o no la bellezza dei nostri bimbi ? Riccioli biondi, occhi chiari, sorriso dolcissimo?? proprio un bimbo da pubblicit?, ti dico quando ti incontrano per strada e addirittura qualche parente azzarda ad insistere,

Sfruttare o no la bellezza dei nostri bimbi – Riccioli biondi, occhi chiari, sorriso dolcissimo…è proprio un bimbo da pubblicità, ti dico quando ti incontrano per strada e addirittura qualche parente azzarda ad insistere, potrebbe girare uno spot pubblicitario portalo a fare dei provini, fagli qualche foto. Magari potrebbe davvero avere una possibilità di fare carriera, insomma guadagnare bene, anche se la bellezza sappiamo tutti che è transitoria, in particolare quella dei bambini che cambiano alla velocità della luce, dal colore degli occhi fino a quello dei capelli. Tante mamme alla fine sborsano cifre assurde pur di ottenere un contratto per il loro bimbo, anche se la maggior parte delle volte sono truffe, ma voi riuscireste a mettervi nei panni di queste mamme che spingono i bambini ad entrare nel circuito dello spettacolo, della tv e della moda. Forse per i bambini più grandi è diverso, del resto se è una cosa che desiderano perché vietargliela, ma quando sono davvero piccoli il fare carriera a tre anni ad esempio, non è garanzia di proseguirla da adulto, proprio per i cambiamenti repentini. Sicuramente i soldi che guadagneranno gli faranno comodo in futuro, ma qual è il prezzo da pagare, lunghe attese, stare sotto le luci forti, casting, senza contare che tanti ragazzi sottoposti a competizione e a forti stress, hanno avuto conseguenza psicologiche devastanti. Forse parlo da mamma cattiva che ha vietato il quarto d’ora di fama al bambino dai riccioli d’oro, ma sinceramente mi viene da pensare che per tutte quelle mamme e quei papà in fila per i provini, il vedere il loro cucciolo sullo schermo, sia una specie di rivalsa per i successi che avrebbero desiderato per se stessi. PER LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI SU MAMMA CLICCA QUI

Articoli Correlati