Hai tanti capelli e temi da sempre l’effetto a fungo? Con il wob la tua chioma sarà finalmente perfetta!

 Scopri come riportare all’ordine la tua chioma grazie al wob! Il caschetto ondulato che ti renderà la vita più semplice.

Se sei tra coloro che hanno da sempre tanto capelli e magari anche spessi, avrai provato almeno una volta il disagio di sentirti dire che hai una chioma invidiabile quando l’unica cosa che ti viene in mente quando la acconci è quella di metterti ad urlare. Sebbene tanti capelli e per giusta grossi, siano per molti sinonimo di salute e bellezza, è infatti indubbio che gestirli sia tutta un’altra storia e che ciò vada spesso al di là delle nostre possibilità.

capelli grossi wob
capelli grossi wob – chedonna.it

Una situazione che alla lunga può risultare snervante. Perché se i tagli medi rischiano di creare il classico effetto fungo, quelli lunghi possono risultare il più delle volte informi. Come fare allora? Per fortuna, esiste un taglio che con la giusta piega si rivela la scelta perfetta e più indicata alle tue esigenze. Un taglio di tendenza e con il quale ti sentirai finalmente alla moda ma senza il peso di una chioma impossibile da gestire.

Scegli il wob per i tuoi capelli spessi: il risultato sarà super

Se non ne hai ancora sentito parlare (cosa difficile visto che è di tendenza ormai da qualche anno) il taglio più adatto ai capelli grossi (ma anche a chi ha un viso quadrato) è il wob. Si tratta di un bob da portare lungo o medio. Ma che andrà sempre asciugato con delle onde morbide ed in grado di creare un movimento gradevole e semplice.

wob capelli grossi
wob capelli grossi – chedonna.it

Un’acconciatura che avrai già visto a diverse dive, in svariate serie tv e probabilmente anche ad alcune colleghe di lavoro. Il wob ha infatti dalla sua la semplicità della piega, la capacità di donare un’aria sbarazzina a chi lo porta e quella bellezza insita nei tagli a loro modo semplici ma al contempo sofisticati. Un mix di taglio e piega che può renderti la vita molto più semplice. E che nel farlo ti aiuterà a sentirti anche più bella e in linea con ciò che desideri da sempre per la tua chioma.

Che tu scelga di portare il wob con o senza frangetta, corto sotto le orecchie o che sfiori le spalle, l’effetto ondulato ti eviterà lo spiacevole effetto a fungo che sicuramente conosci (e del quale sei stanca) e tutto senza passare delle ore a casa con phon e piastra in mano. Realizzare le onde è infatti semplice e bastano davvero pochi giri di spazzola (o di piastra) per ottenere un risultato che duri per ore.

capelli grossi wob
capelli grossi wob – chedonna.it – credits @fortvna.coiffure
capelli grossi wob
capelli grossi wob – chedonna.it – credits @saloncontreras
capelli grossi wob
capelli grossi wob – chedonna.it – credits @salottodellostile

Insomma, da oggi non dovrai più impazzire davanti allo specchio. Né tantomeno dannarti con dei capelli che non ne vogliono sapere di prendere la giusta piega. L’unica cosa che dovrai fare è lavarli come sempre e procedere con una piega veloce ma in grado di durare e di farti sentire perfettamente a tuo agio in ogni occasione. Un risultato che ti farà amare il wob molto più di quanto pensi. E che ti aiuterà a sentirti finalmente libera di portare i tuoi capelli come preferisci.

A chi lo consigliamo

  • A chi ha tanti capelli

Il trucco di CheDonna.it

  • Con il giusto colore, il tuo wob sarà ancora più bello!

Leggi anche

Gestione cookie