Solo 5 minuti per pulire e riordinare la casa, il metodo che funziona davvero

Ti domandi se davvero esiste un metodo che in 5 minuti sia efficace per riordinare casa? Ebbene, oggi ti sveleremo come fare per averla sempre in ordine.

Quante volte ti sei ritrovata con la casa in disordine? Eppure l’avevi riordinata il giorno prima! Ebbene, ci sono delle situazioni che vanno tenute sott’occhio, non ci crederai ma possiamo darti una mano. Quel caos che spesso rende la tua dimora invivibile, può trovare una soluzione valida. Ma per riordinare casa con il metodo dei 5 minuti bisogna tenere presente alcuni errori da non commettere, assolutamente! Sei pronta per conoscere la risposta a tutti i tuoi problemi?

con il metodo dei 5 minuti riordinare casa è facilissimo
fonte: che donna e canva

Il lavoro, i figli, il pranzo e la cena, e tutte le incombenze che ti riguardano sono davvero un incubo! Se hai una famiglia ed una carriera ti tocca questo, ed è una vera fregatura aver tutte queste responsabilità addosso. Il problema non è avere degli impegni, e a volte prendersi cura di sé, ma il fatto che non non tutto deve cadere sulle spalle di una sola donna.

Per cui ti proponiamo come se fosse un manuale d’istruzioni per riordinare che puoi smerciare a tutti i membri della tua famiglia. Insieme, e senza individualismi e isterismi, si riordina la casa in soli 5 minuti.

L’unione fa la forza? Ti confermiamo che il detto è la pura verità, ma non si tratta solo di questo. Ci sono davvero delle soluzioni che semplificano tutto, e che rendono facile riordinare casa anche per chi fa parte della tua famiglia e non è pratico o peggio… è pigro!

Metti tutti in riga, ti sveliamo la soluzione del giorno, non ne farai più a meno. Inizierai a ragionare in questo modo, e vedrai che tutto andrà per come desideri.

Metodo dei 5 minuti per riordinare casa, è un affare!

Ricorda che se metti in pratica queste tecniche, non solo avrai la casa impeccabile, ma la conseguenza più importante è una molto allettante: avrai più tempo per te! Dedicati alle tue passioni, soddisfa qualche capriccio innocuo, e non avere mai il senso di colpa. Essere donne è dura, ma insieme, scambiandoci qualche consiglio e suggerimento, si può davvero andare lontano, persino dove molti non avrebbero creduto!

metodo dei 5 minuti per riordinare subito casa
fonte: canva

Quindi, non abbandonare ciò che ami perché possiedi poco tempo, ma riorganizza la tua vita in modo schematico. La principale cosa che devi sapere è che si tratta di regole specifiche, le quali a primo impatto penserai che siano inutili, in realtà non è affatto così.

Una volta applicate nel corso del tempo, ti daranno le giuste soddisfazioni, e ti permetteranno di fare ciò che preferisci. Soprattutto le attuerai in maniera meccanica, senza pensarci troppo oppure aver paura di dimenticare qualcosa. Sono suggerimenti all’insegna della praticità!

La prima regola è poniti degli obiettivi. Ad esempio, se il disordine è generale, il traguardo da raggiungere dovrà essere ben chiaro, ad esempio “voglio un ambiente in cui non regna il caos!” Questa prima asserzione ti permette già di indirizzare le mosse che compirai verso quelle giuste e più adatte.

E’ il salotto la parte più confusionaria? Parti da lì, poi segui un percorso mentale che sarà adatto alle tue esigenze. La seconda regola è non strafare, ergo non porti come obiettivo quello di pulire tutta la cucina in una mattinata, perché sai benissimo cosa necessita questa azione. Dal riordino degli scaffali alla pulizia delle stoviglie, fino al controllo delle spezie e di tutto quello che hai sulle superfici sia in vista che no.

Quindi, in relazione alla prima regola, la seconda implica il suddividere in maniera realistica le azioni da svolgere. Oggi farai questo, domani farai un altra cosa, e così via. Schematizzare azioni pratiche è il primo passo per perdere meno tempo. Dai la priorità agli oggetti che lo necessitano.

La terza regola è quella che ti salverà, e te ne renderai conto fin da subito. Meno roba hai, più facile sarà sistemare, meno la casa sarà in disordine. La parola magica è essenzialità! Nel corso del tempo ti renderai conto che è la cosa migliore avere le cose utili al posto giusto.

Infine, la soddisfazione personale fa parte del riordinare casa. Il tuo ambiente deve gratificarti, allora non può non essere confortevole. Ricorda che le funzionalità va bene, ma non è tutto. Perché un luogo non personalizzato dove non ti trovi a tuo agio con le cose che ami, non è bello.

Infine, il miglior consiglio è quello di partire, prima di fare tutto, osservando e controllando. Prendi nota di ciò che ha l’assoluta priorità, e poi agisci secondo le modalità sopra presentate. Puoi anche optare per fare una stanza al giorno, oppure più cose suddividendo quei 30 minuti che hai a disposizione, in gesti di cura per la casa.

Dispensa questi consigli ai tuoi familiari, e vedrai che insieme sarà meno dura, anzi sarà un piacere prendersi cura della casa, perché verrà percepito come un lavoro di collaborazione.