Se fai la doccia in questo modo rovini la tua pelle e butti un sacco di soldi, corri ai ripari!

Prendersi cura di sé è più di un gesto quotidiano, ma d’amore: non rovinare la tua pelle quando fai la doccia, se compi questi gesti, fermati!

In molti casi non si è a conoscenza dei danni a volte irreparabili che si commettono sul proprio corpo. Fare la doccia è curare l’igiene, ma la pelle potrebbe risentirne negativamente. Stiamo per elencarti dei gesti comuni e banali che se ripetuti costantemente nel tempo possono avere conseguenze fatali per la salute del tuo corpo e il benessere della pelle. Se però consulti una guida valida come la nostra, puoi renderti subito conto se quanto commetti con innocenza sia grave o meno, soprattutto abbiamo qui dei rimedi adatti per fronteggiare le possibili problematiche del gesto.

conseguenze di cattiva doccia per la pelle
fonte: Canva e Che Donna

Innanzitutto, è bene che chiariamo il punto iniziale. Fare la doccia non significa fare danni a prescindere, ma il modo può determinare alcune conseguenze, alcune per niente piacevoli.

Cos’è che fare la doccia rovina la pelle? La prima causa scatenante è un utilizzo eccessivo di saponi con parabeni, plastiche, sostanze metalliche e tossiche, unito alla presenza di acqua ricca di calcare. Entrambe le due condizioni non favoriscono una pulizia perfetta, e soprattutto finiscono per creare danni alla cute.

L’epidermide di ognuno è diversa, ci sono pelli più dure e altre così sensibili che alle gocce d’acqua piene di calcare si arrossano e diventano ricche di bolle. Insomma, ogni corpo reagisce in modo diverso, ma alcuni possono davvero aver gravi conseguenze.

Quello che è certo è che a lungo andare chiunque vive i danni di questi gesti, anche chi ha la pellaccia dura coma la roccia! Nello specifico, oggi parleremo delle cattive abitudini che forse commetti, e di come puoi porvi rimedio.

Fare la doccia in modo sicuro per la pelle, è possibile!

Sei a conoscenza del fatto che anche l’inquinamento atmosferico contribuisce a rendere la tua pelle sotto stress e sotto l’effetto di agenti dannosi? In primis perché le polveri e lo smog non fanno bene a nessuno. Inoltre, questi danni ambientali stanno allargando il buco nell’ozono che a sua volta causa una penetrazione aggressiva dei raggi solari che non solo invecchiano velocemente la pelle, ma la fanno ammalare.

rimedi per doccia e pelle sana
fonte: Canva

Quindi, tenendo conto di tutte queste situazioni è importante compiere dei piccoli gesti, i quali però sono corretti ed adatti al corretto funzionamento di pratiche quotidiane come il fare la doccia. Inoltre, prevengono l’eccessiva sensibilità ed esposizione della pelle.

La prima scelta che ti consigliamo, per quanto possa sembrare banale, è quella di acquistare prodotti il più naturali possibili! Meno agenti chimici e plastiche ci sono, meglio è per il tuo corpo.

L’altra condizione meno nota riguarda la temperatura dell’acqua, non ti stiamo indicando di fare docce fredde, ma neanche a temperature elevate. Perché questi danneggiano gli oli e strati naturali dell’epidermide.

Da aggiungersi anche il fatto che una doccia dovrebbe durare 10/15 minuti. Aumentare il tempo non solo provocherà danni nelle tue tasche per l’incremento del prezzo della bolletta a fine mese, ma anche per quanto riguarda la salute della tua pelle ci sono delle conseguenze.

La questione per quanto assurda, in realtà è molto semplice e logica. Non basta stare sotto l’acqua per idratarsi, perché il getto caldo e a lunga durata provoca la disidratazione. 

Inoltre, utilizzi delle spugnette? Queste sono utili, ma non bisogna né sfregare sul corpo con eccessiva forza, né dimenticarsi di cambiarle ogni sei mesi. I batteri e le cellule morte si accumulano, e non solo la spugnetta non sarà più funzionale, metterai anche a rischio le tua pelle.

Allora, ti sembra utile la nostra guida? Potrebbero sembrare piccoli gesti, ma fidati sono un toccasana per il tuo benessere sotto tutti i punti di vista!