Come fare l’amore quando avete figli: ecco le posizioni migliori

Ok, i figli ormai ci sono ma voi volete continuare a fare l’amore: quali sono le posizioni migliori a letto quando avete figli? Tranquilla: te le sveliamo noi. 

Diciamoci la verità: fare l’amore non serve assolutamente solo a fare figli ma l’arrivo di quest’ultimi è una conseguenza da mettere in conto.

posizioni a letto con i figli
(fonte: Canva)

Quando casa è piena di pennarelli tappati male, giocattoli di plastica a cui abbiamo perso qualche pezzo e un piccolo angioletto (la maggior parte delle volte) che corre avanti e indietro, lo spazio per l’intimità sicuramente si riduce.
Ma come fare a fare l’amore se ci sono i figli in giro?

Le posizioni migliori a letto quando ci sono i figli: ecco quelle da provare

Tu, lui e… gli altri!

posizioni a letto con i figli
(fonte: Canva)

No, non si tratta della trama di un film sentimentale dove entrambi scoprite che l’altro ha un amante e poi riuscite a ricucire il vostro rapporto.
Parliamo della vostra normalità di tutti i giorni di genitori: c’è la coppia e poi ci sono i vostri figli. Che sia uno, due o sette che sia problematico o meno che vada a scuola o sia ancora all’asilo, la realtà dei fatti è che in casa c’è vostro figlio.

Niente di male in questo, anzi. L’unico problema è quando poi volete cercare di fare l’amore!
A sentire chiunque abbia visto per sbaglio i genitori darsi da fare, l’esperienza di beccare un familiare a fare l’amore può essere particolarmente traumatica.
Come potete fare, però, a darvi comunque da fare nonostante la prole che gira per casa come uno squalo intorno alla preda?
Abbiamo pensato di consigliarti un paio di posizioni che possono assicurarti un rapporto completo, soddisfacente e decisamente childproof.

L’abbraccio da dietro

No, tranquilla: non intendiamo assolutamente farti provare la posizione del triceratopo (che prevede comunque un approccio da dietro ma che è molto più complicata di quella che intendiamo noi).
Immagina di trovarti sdraiata a letto con il tuo partner: entrambi vi mettete su un fianco (sullo stesso).

Ora, siete coperti dalle lenzuola e sdraiati nella stessa posizione.
Il tuo partner è dietro di te e ti abbraccia, avvicinandosi il più possibile: potete darvi da fare senza problemi visto che questa è una posizione estremamente interessante!
State solo attenti a non fare troppo rumore visto quando è goduriosa la posizione scelta. Ma, qualora dovesse succedere qualcosa, siete entrambi coperti e potete sempre dire che stavate facendo un pisolino abbracciati. Insomma: la posizione è ottimale per il piacere ed in grado anche di aiutarvi se doveste essere “beccati”. Meglio di così!

Tra le posizioni migliori a letto quando hai figli c’è quella della sedia

Ebbene sì, altro che letto.
Dovete alzarvi per… mettervi seduti!
Un’altra posizione che è veramente ottimale per i genitori con i figli è quella sulla sedia. Non aver paura che possa diventare monotono dopo un po’: ti abbiamo parlato qui di come farlo su una sedia grazie a questa lista di posizioni. Forse potresti prendere spunto!

L’idea è quella di mettervi su una sedia in modo da poter controllare chi e come entra in camera.
Se siete seduti vicino ad una porta, infatti, tu puoi allungare le mani fino a tenere chiusa la porta e, contemporaneamente, appoggiarti in modo da avere più possibilità di movimento.
Si tratta di una posizione estremamente sensuale che potete provare senza neanche svestirvi del tutto.
Insomma: quando i figli saranno abbastanza grandi per uscire da soli potrete pensare a posizioni più comode ma per ora queste due possono aiutarvi a sfogarvi… senza farvi beccare!