Test della Personalità | Dimmi come ti arrabbi e ti dirò chi sei!

Con questo test della personalità analizzeremo la tua rabbia e, attraverso di essa, scopriremo qual è la tua vera natura.

Come sappiamo ogni persona è diversa e ha un modo differente di esprimere le proprie emozioni e anche i propri sentimenti.

test rabbia
(Chedonna)

La rabbia è una delle emozioni più potenti in assoluto, che molto spesso prende completamente il controllo di noi e che, per questo motivo, risulta difficilissima da gestire.

La maniera attraverso cui esprimiamo la rabbia viene quindi influenzata dal nostro carattere ma anche dall’educazione che abbiamo ricevuto e dal contesto in cui ci troviamo a dover esprimere quella rabbia.

Per fare un esempio concreto, non ci si può arrabbiare con il nostro capo come ci arrabbieremmo con i nostri figli!

Nonostante queste differenze imposte dalle varie situazioni in cui ci troviamo, però, probabilmente esprimiamo la rabbia in modi molto simili. Proprio quelle costanti del nostro comportamento possono farci capire chi siamo davvero.

Test Personalità della Rabbia

Per eseguire questo test dovrai solo pensare all’ultima volta che ti sei davvero infuriata e dovrai scegliere l’immagine che meglio rappresenta la tua reazione. Quale di esse è più vicina al tuo modo di comportarti?

test rabbia
(Chedonna)

Questi test vanno considerati un passatempo per esplorare alcuni lati della propria personalità. Non possono in alcun modo sostituire un’analisi valida e completa dal punto di vista psicologico.

1 – Fuoco e fiamme

Il fuoco è l’elemento che più facilmente viene associato alla rabbia e alla manifestazione della rabbia. In particolare, il fuoco è un elemento pericoloso e distruttore, che divampa all’improvviso e che risulta difficile da controllare.

Se hai scelto il fuoco significa che anche la tua rabbia esplode all’improvviso e cresce senza controllo. Quando ti arrabbi diventi molto aggressiva e probabilmente spaventi le persone che hai intorno.

In virtù di questo tuo carattere chi ti conosce presta molta attenzione a non farti arrabbiare per non entrare in contrasto con te: potrebbe essere un’esperienza terribile.

Se esprimi la tua rabbia come il fuoco significa che sei una persona che lotta per il proprio benessere e per quello che trova giusto. Non ti fermi davanti agli ostacoli e non tratti le persone con i guanti, anche se sono più importanti o più potenti di te!

2 – Mare in tempesta

Il mare in tempesta è una delle cose che dall’alba dei tempi terrorizza gli uomini nella maniera più profonda. A differenza di un incendio, che non può essere previsto, le tempeste marine si possono prevedere montano lentamente.

Questo significa che ci si può preparare ad affrontare una tempesta di mare, esattamente come ci si può preparare ad affrontare i tuoi scoppi di rabbia.

Il motivo è che, se hai scelto questo simbolo significa che sei una persona molto ragionevole e che fa montare la sua rabbia gradualmente. 

Il problema però è che, nel momento in cui ormai la tempesta è in corso, non ci si può riparare dalla tua ira: colpisci le persone che ti hanno fatto arrabbiare con frasi durissime, dicendo esattamente quello che pensi.

Lentamente però, esattamente come è arrivata, la tempesta passa e torni a essere una persona ragionevole!

Vuoi continuare a giocare con Chedonna? Fai questo Test della Personalità per scoprire se negli altri tendi a vedere più il buono o più il cattivo.

3 – Pianto disperato

Tutti, almeno una volta nella vita, abbiamo avuto una terribile crisi di pianto mentre eravamo arrabbiati. Ciò che ci spinge a piangere quando siamo arrabbiati è la frustrazione, cioè il fastidio che nasce dal fatto di vedere che le cose non vanno come dovrebbero o come vorremmo che andassero.

Il periodo della nostra vita in cui piangiamo più spesso per la rabbia è sicuramente l’infanzia: i bambini non conoscono altro modo per farsi ascoltare quando qualcosa non va come vogliono.

Se la tua rabbia si manifesta più spesso in questo modo significa che la tua personalità è un po’ infantile. Forse sei una persona piuttosto timida che si sente più debole e più indifesa rispetto agli altri, quindi non riuscendo ad affrontare le altre persone “ad armi pari” ti rifugi in comportamenti che hai imparato da bambina.

Oltre a questo sei una persona estremamente sensibile, che sente profondamente sia le emozioni positive sia quelle negative, venendo influenzata moltissimo da esse.

4 – Dito accusatore

Il dito accusatore è quello che puntiamo verso gli altri quando siamo infuriati per qualcosa che è accaduto, che ci ha danneggiato o che gli altri hanno fatto contro la nostra volontà.

Quando puntiamo il dito verso gli altri significa che siamo molto bravi a vedere gli errori altrui (e questo può essere un pregio) ma purtroppo probabilmente non siamo abbastanza bravi nel riconoscere i nostri errori con la stessa prontezza e la stessa oggettività.

Se hai scelto questo simbolo significa che hai un carattere molto forte e hai le idee molto chiare su tante cose. Questo vuol dire che sai cosa è giusto e cosa è sbagliato, sai cosa si dovrebbe fare e cosa no.

Forse dovresti essere un po’ più comprensiva: oltre al fatto che magari non tutti la pensano come te, ci sono anche persone che sanno cos’è giusto ma incontrano difficoltà nel riuscire a farlo!