Sei a Roma e vuoi visitare località storiche poco affollate? Ecco dove andare

Stai visitando Roma ma odi recarti in località gremite? Segui i nostri consigli per evitare la folla nel miglior modo possibile.

Roma è ovviamente una delle mete turistiche più conosciute del mondo, ma la città non ospita solamente le attrazioni più note come il Colosseo e il Pantheon.

Roma località meno affollate
Canva

Inoltre, se hai in mente di visitare i monumenti più famosi, spesso ti ritroverai a lottare con una moltitudine di turisti. Perciò, perché non girare la Capitale visitando luoghi meno conosciuti ma pur sempre di grande impatto storico? Riuscirai perfino a goderti di più l’intera vacanza.

Alcuni consigli per visitare Roma evitando le località gremite

Per fortuna a Roma c’è così tanta arte e storia che è facile sfuggire alla folla e visitare le attrazioni meno conosciute.

Teatro Marcello
Canva

Per questo motivo vogliamo aiutarti condividendo alcune cose che potete fare nella Città Eterna in modo che tu possa pianificare al meglio il tuo tempo.

TEATRO MARCELLO

Il Teatro Marcello non è nella lista delle cose da vedere per la maggior parte delle persone, il che lo rende ancora più sorprendente quando ci si imbatte. Il bello di Roma è che riuscirai a trovare la storia antica a ogni angolo. In origine la struttura era un anfiteatro romano da 20 mila posti completato nel 12 a.C., ma nel sedicesimo secolo vi fu costruito sopra un palazzo, che oggi contiene appartamenti esclusivi. Non è mai molto frequentato e si può passeggiare gratuitamente tra i blocchi e le colonne in rovina che lo affiancano. In estate nello stesso luogo potrete perfino assistere ad alcuni event musicali.

GALLERIA SCIARRA

Si tratta di un meraviglioso cortile nascosto in stile liberty, perfetto per passare un bel pomeriggio lontano dal trambusto cittadino e soprattutto dalla folla! La Galleria Sciarra fu costruita alla fine del diciannovesimo secolo per la ricca famiglia Sciarra e doveva essere un centro commerciale, ma divenne la sede della loro rivista. Oggi ospita degli uffici ma vale la pena farci una passeggiata per ammirare il soffitto a volta in vetro e gli affreschi colorati.

EITCH BORROMINI

Si tratta  di un luogo esclusivo ma consigliatissimo. Qui i posti sono limitati ed è necessario prenotare un tavolo però non è un posto che la maggior parte dei visitatori conosce. L’Eitch Borromini è un hotel di lusso che si affaccia su Piazza Navona e la terrazza del bar offre una splendida vista a 360º sulla città, dove avrai la possibilità di ammirare le attrazioni più celebri della Capitale, tra cui San Pietro, il Pantheon e Piazza Venezia. Un luogo veramente speciale soprattutto al tramonto. Le bevande non sono economiche ma la vista è così speciale che ne vale la pena.

GALLERIA SPADA

Anche qui troverete pochissime persone. Si tratta di una piccola galleria d’arte del sedicesimo – diciassettesimo secolo e si trova all’interno di un palazzo rinascimentale. La parte più interessante è la galleria a prospettiva di Francesco Borromini. La galleria di archi è lunga solo nove metri, ma un’illusione ottica la fa sembrare molto più lunga e la scultura alla fine più grande. Non è una visita obbligata, ma vale la pena fermarsi se si ha un po’ di tempo in più e si vuole sfuggire alla folla.