Corpo a mela: ecco la dieta e gli esercizi da fare per tonificarlo

Se hai un corpo a mela ecco la dieta e gli esercizi da fare per tonificarlo e sfoggiare un bikini da urlo. 

Ogni donna ha una diversa corporatura e a seconda di dove si accumula o meno l’adipe, possiamo definire diverse tipologie di fisico. Generalmente possiamo distinguere le principali in mela, pera, clessidra, ovale e rettangolo.

corpo a mela dieta
Fonte: Canva

Ogni forma tende ad avere punti di forza e altri di debolezza, ecco perché può essere utile conoscere il proprio tipo di fisico così da poterlo valorizzare al meglio. Noi in particolare vogliamo concentrarci sulla tipologia a mela.

Questo tipo di silhouette prevede una parte superiore più accentuata e una inferiore più sottile. Nello specifico le donne con il corpo a mela tenderanno ad avere spalle larghe, seno prosperoso, ma non sempre, braccia grosse, e gambe sottili. Il punto di forza di questo tipo di fisico sono le gambe magre. Scopriamo come armonizzare il corpo a mela con dieta ed esercizi.

Ecco la dieta e gli esercizi per il corpo a mela

Pancia, braccia e seno sono i punti critici delle donne con il corpo a mela. In queste zone tende infatti a depositarsi l’adipe. Conoscere la propria forma fisica può essere utile sia per vestirsi in maniera adeguata ma anche per conoscere la giusta dieta e gli allenamenti più idonei.

corpo a mela dieta
Fonte: Canva

Essere proporzionati è l’obiettivo finale di ciascuna di noi, ma non sempre è così facile raggiungerlo anche perché la genetica gioca la sua parte. Dunque, la soluzione è cercare quanto più possibile di riequilibrare le varie parti del corpo in modo da rendere il corpo quanto più armonioso possibile.

Per quanto riguarda la dieta le donne con il fisico a mela dovrebbero prediligere il pesce che attiva il metabolismo e la tiroide, limitando invece latticini e formaggi ma anche alimenti zuccherini.

La donna mela tende ad ingrassare sull’addome per cui sono da evitare gli snack industriali e ricchi di additivi, che dovranno essere sostituiti dalla frutta secca ad esempio. Inoltre, sono importanti i cosiddetti grassi buoni come olio di oliva, frutta secca, semi tra cui quelli di girasole, di zucca, di lino, e poi ancora avocado e salmone.

Da eliminare invece ciò che contiene grassi saturi tra cui fritti, formaggi e prodotti caseari particolarmente grassi e i cibi molto elaborati con cotture pesanti. Sono poi da evitare i carboidrati raffinati come pane bianco, pasta e riso, alimenti poveri di fibre che generano un picco glicemico causando l’aumento di adipe nella pancia. Meglio sostituirli con cibi integrali come orzo, farro, grano saraceno e così via.

Da evitare anche le bevande zuccherate e gassate, così come gli alcolici. Da evitare anche il caffè e i cocktail zuccherati.

Al contrario si potranno consumare le verdure specie le crucifere ricche di vitamina C, e la frutta, prediligendo quelle con la vitamina C.

E poi anche le proteine dovranno essere consumate in quanto aiutano ad avere una buona massa muscolare e a tenere attivo il metabolismo. In tal caso scegliamo latticini magri tra cui ricotta o yogurt greco, e poi pesce come salmone e tonno, e infine, uova e tacchino.

Per quanto concerne gli esercizi ogni fisico necessita del proprio, nel caso del corpo a mela si dovrà puntare, oltre ad un allenamento generale per rassodare tutto il corpo, ad eliminare centimetri dal girovita. In tal caso di dovranno eseguire esercizi per fianchi e addominali almeno 3-4 volte alla settimana.

Inoltre, si può pensare ad eseguire sessioni di yoga e pilates che aiutano anche a combattere lo stress una delle principali cause della pancia gonfia e del grasso addominale.

Come attività aerobica si potrà optare per la corsa o il nordic walking, altrimenti vanno bene anche la bicicletta e il nuoto.