Scopri con chi sei compatibile: scegli un simbolo per scoprire il tuo tipo

Il test della compatibilità di coppia è qui per aiutarci a capire veramente chi è il tuo tipo. Non sei curiosa di conoscerlo? Ecco cosa devi fare!

Oggi abbiamo deciso di proporti un test della personalità e di coppia veramente utile.

test compatibilità di coppia
(fonte: CheDonna – realizzata su: Canva)

Quante volte, infatti, ti sei chiesta se il tuo partner fosse veramente quello giusto?
Bene, grazie al test di oggi non avrai più dubbi: pronta a scoprire chi è veramente il tuo tipo grazie a questi simboli?

Test di compatibilità di coppia: scegli un simbolo e scopri chi è il tuo tipo

Che ne dici di affidarti al nostro test della compatibilità di coppia per capire se tu ed il tuo partner siete veramente fatti l’uno per l’altra?

test compatibilità di coppia
(fonte: CheDonna – realizzata su: Canva)

Oggi ti chiediamo, semplicemente, di scegliere uno tra questi quattro simboli che vedi rappresentati qui sopra.
Sono completamente astratti e, quindi, puoi prenderti tutto il tempo che vuoi per la scelta. Non andare solo su quello che ti ha attratto per prima ma guardali con calma e dicci qual è il tuo preferito senza correre.

La tua risposta svelerà chi è veramente il tuo tipo: ti basterà confrontare il responso con il tuo partner per capire se la vostra relazione è destinata a durare!

  • primo simbolo: il primo simbolo è fatto da elementi che si incontrano al centro e che convivono gli uni sugli altri.
    Il test della compatibilità di coppia ci dice che sei una persona che ha un grande bisogno di vivere in totale simbiosi con il proprio partner. Non ti piacciono le persone troppo indipendenti, abituate a fare quello che vogliono.
    Hai paura di essere lasciata indietro! La vostra coppia potrebbe essere perfetta se entrambi foste due persone che non si perdono di vista neanche per un attimo. Ma sei sicura che sia questo quello che vuoi dalla vita?
  • secondo simbolo: il test della compatibilità di coppia ci dice che, per te, è fondamentale avere a che fare con una persona “complementare”.
    È come se ti fossi guardata dentro ed avessi visto dei tratti di te che non ti piacciono: riuscendo a proiettarli sull’altro, invece, li vedi come intriganti e positivi e, per questo, il tuo partner ti piace più di tutti!
    Sei una persona che cerca la vera completezza nell’altro e che, spesso, si perde in questo labirinto di emozioni. Noi ti consigliamo di provare anche il nostro test che ti svela che tipo di approccio hai alla vita. Secondo il test della compatibilità di coppia, il partner perfetto per te è quello completamente diverso da te e più in grado di interpretare quelle caratteristiche di te che non vuoi sviluppare.
  • terzo simbolo: il terzo simbolo, invece, ci parla di una tipologia di partner e di persona decisamente curiosa.
    Sei una combattente e ti aspetti dal tuo partner un modo di fare altrettanto “spigoloso”. Per te è importante mettere al primo posto… te stessa!
    Sei una persona che crede fortemente nel proprio valore e che non vuole assolutamente “piegarsi” agli altri. Questo vale anche per il tuo partner!
    Non sei egoista ma di certo sei una persona molto individualista: il partner perfetto per te è quello che ha la tua stessa inclinazione all’indipendenza.
    Uno troppo “romantico” o dolce potrebbe metterti in difficoltà!
  • quarto simbolo: simmetria è la parola che potrebbe definire la tua visione sui rapporti di coppia. Per te, il partner deve essere una persona capace di adattarsi a te in tutto e per tutto, prendendo a cuore i tuoi progetti e la tua vita.
    Certo, anche tu sei a volte disposta a farlo con il partner ma vorresti principalmente che fosse lui ad adattarsi a te.
    Forse sarebbe meglio farti provare anche il nostro test della dolcezza, per capire se lo sei veramente.
    Sei una persona che crede fortemente che il rapporto di coppia debba diventare simmetrico, dove le due persone confondono e mettono insieme i propri valori, obiettivi e percorsi.
    Il tuo partner ragiona così?

Questi test devono essere considerati un passatempo per esplorare alcuni lati della propria personalità ma non possono in alcun modo sostituire un’analisi valida e completa dal punto di vista psicologico.