5 modi per abbinare la tua mini bag in estate ed essere originale

La mini bag è il must have di questa stagione (ma lo è già da un po’), ma dobbiamo sapere con cosa la possiamo abbinare: ecco quindi 5 look da cui potrai prendere spunto.

La mini bag non sarà di certo la borsa più pratica che il mondo della moda propone, ma resta comunque uno degli accessori di cui non possiamo fare a meno.

mini bag abbinare
Pinterest Photo

Non può contenere contemporaneamente cellulare, chiavi di casa, portafogli, ecc ecc? E che importa, è comunque cool all’ennesima potenza.

Colorate, monocolore, scintillanti, le nostro mini bag possono diventare le nostre migliori compagne di uscite estive.

Texture accese, superfici illustrate e finiture glitterate: troviamo le nostre micro borse in tutte le salse ed in tutte le sfilate già da un paio di stagioni (e questo ci piace tantissimo).

Non ci credi? Guarda quelle proposte da Dior in versione neon, oppure quelle di Chanel, elegante all’ennesima potenza, oppure ancora quelle di Giorgio Armani a goccia e di classe come poche.

Quindi che siano marsupi, borracce, sacchetti poco importa: la tua minibag sarà sempre al tuo fianco, ma occhio a come la abbini. Il segreto è trovare “quella giusta”.

E quindi ecco 5 modi di abbinare la mini bag ed essere cool all’ennesima potenza.

Come abbinare la mini bag per essere originali

Distinguersi dalla massa è un bene, al contrario di quello che molti pensano. Non dobbiamo per forza omologarci a chi ci circonda ed anche il mondo della moda lo sa, tanto da proporre continuamente trend sempre più “particolari”.

mini bag abbinare
Pinterest Photo

Ormai la moda ha abbattuto – e sta continuando ad abbattere – tantissimi tabù, riuscendo a rendersi alla portata di tutti.

Anche la nostra mini bag può diventare un capo originale, basta capire con quali capi la possiamo abbinare. Ecco quindi 5 idee che possono fare al caso tuo.

Se poi sei fan del blazer cropped, uno dei must have di stagione, sappi che dovresti indossarlo così.

Mini bag XXS portata a mo’ di cintura (oppure di marsupio)

La nostra mini bag può diventare così piccola da essere usata al posto della cintura (oppure del marsupio).

Quindi apriamo le porte ai marsupi che diventano cinture ed alle cinture che si trasformano in marsupi.

Ecco che così le nostre mini bag diventano smart all’ennesima potenza e ci insegnano che piccolo non significa di poco valore, ma anzi, spesso più piccolo l’accessorio, più grande è la sua dose di charme.

Con cosa la possiamo abbinare? Con un semplicissimo jeans, ad esempio, oppure un pantalone bianco ed un top colorato.

Mini bag, pantalone bianco e crop top

Le mini bag contemporanee sono un tripudio di glamour, misto ad eleganza innata, a cui possiamo aggiungere un pizzico di rigore.

Ecco che quindi possiamo puntare su un modello estremamente semplice – quello classico, semplicemente piccolo in sostanza – e far diventare questo semplice accessorio il centro del nostro outfit.

Aggiungiamo a questo ingrediente perfetto un pantalone bianco ed un crop top, magari con dei sandali flat se usciamo di giorno e con un paio con tacco a spillo se usciamo di sera ed il gioco è fatto.

Mini bag verticale e abito a trapezio

La vertical box in pelle di Prada ha dato in via ad una serie di mini bag verticali di cui già non possiamo più fare a meno.

Insieme a loro, tutte le forme geometriche, come quella circolare, rettangolare, a cilindro e chi più ne ha più ne metta.

Attenzione: qui stiamo maneggiando un accessorio ad alto tasso di glamour, quindi dobbiamo averne cura e scegliere l’outfit con estrema minuzia.

Possiamo quindi indossare un semplice, basic, ma sempre in voga abito a trapezio monocolore – magari tutto giallo, per dare un tocco di luce in estate – con dei sandali flat. Possiamo giocare sul contrasto cromatico, scegliendo ad esempio una minibag e delle scarpe di un colore scuro, come il blu notte. Et voilà, il look è servito.

Mini – mini bag, minigonna e mini top

Un intero outfit formato mignon? Fatto. Hai mai visto la borsa di Chanel, formato ultrapiccolo? Insomma, se non lo hai fatto, corri subito a dare un’occhiata.

Possiamo definirla un accessorio jolly, così piccola da poter contenere a stento il cellulare, così cool da riuscire a dare da sola un tocco di classe all’intero look.

Il risultato? Un’allure casual – chic al punto giusto. Questo modello – ricordiamolo, che non fa mai male – in realtà ha origini molto più antiche di Chanel: fu Jacquemus a lanciarla sul mercato diversi anni fa, con la sua versione “Chiquito”, la borsa più in voga che i social abbiano mai avuto l’onore di ospitare.

Con cosa si abbina questo mini – modello in estate? Con tutto ciò che è (altrettanto, ma forse neanche troppo) mini.

Sì, quindi a minigonne, crop top e chi più ne ha più ne metta. Non sei fan del mignon (al netto della tua it bag)? Allora opta per il contrasto mini – maxi: indossa un pantalone palazzo, un top da inserire dentro e svasare e delle slingback e sarai pronta per avere tutti gli occhi puntati addosso.

Minibag girlie, shorts di jeans e t – shirt

Cosa c’è di più girlie di una minibag già di per sé? Nulla, potremmo dire. Ma se ti dicessimo che esistono dei modelli – anche un po’ posh – che hanno un’innata aura ancora più girlie?

Quindi sì a modelli geometrici con manici rotondi, ad esempio, ed in nuance accesissime come il fucsia.

Ecco che quindi avrai a tua disposizione un modello assolutamente fresco, giovanile, originale. Come abbinarlo? Con uno shorts di jeans ed una t – shirt per uscire di giorno. Completano il look delle sneakers, comode, confortevoli e pratiche.