La beauty routine di Gwyneth Paltrow ci insegna come avere un viso idratato a 50 anni

La beauty routine di Gwyneth Paltrow è basata sulla filosofia del no – make up e dei prodotti idratanti. Ecco in cosa consiste passo dopo passo.

Sta per compiere 50 anni Gwyneth Paltrow (li compirà il 27 settembre per essere precisi), eppure ci sembra sempre una ragazzina.

Gwyneth Paltrow beauty routine
Pinterest Photo

Il merito? La sua skin care precisa, costante, fatta di poco make up (soprattutto di giorni completamente liberi dal trucco).

Sappiamo che l’attrice è anche la fondatrice di Goop, un’azienda di benessere e lifestyle – che oggi è costituito da un e – commerce, una rivista cartacea, un pop – up shops, un podcast ed una serie promozionale su Netflix, collabora con case di moda, indice incontri di wellness, e proprio tramite questo l’attrice è solita fare spesso tutorial anche di skin care.

Ovviamente ognuno tira acqua al suo mulino e così anche l’attrice è solita promuovere i suoi prodotti e, soprattutto, a parlare della routine di bellezza per pelli mature, ma i suoi consigli sono sempre ben accetti.

Quindi, se vuoi sapere come essere sempre radiosa, segui la beauty routine di Gwyneth Paltrow e non te ne pentirai.

Ecco la beauty routine di Gwyneth Paltrow

La beauty routine di Gwyneth Paltrow parte da un assunto di base molto semplice: poco trucco e molti prodotti che idratano, levigano, rendono la pelle più compatta.

Gwyneth Paltrow beauty routine
Pinterest Photo

Così l’attrice, nei giorni “normali” – quelli cioè in cui non è né sul set, né sul red carpet di qualche prima, né tantomeno ospite di eventi importanti – preferisce sposare la filosofia del no – make up. 

Ma per poterselo permettere e per essere arrivata a 50 anni con un viso così radioso, ha lavorato benissimo negli anni sull’idratazione.

Ma qual è la sua abitudine quotidiana preferita? Innanzitutto la sveglia presto. Alle 6:30 in punto ogni mattina la sua sveglia suona e la prima cosa che fa è allenarsi.

Subito dopo finalmente arriva il momento della skin care. In cosa consiste? Per prima cosa in un gel esfoliante gentile, che si passa sul viso facendo sempre movimenti circolari e si risciacqua bene dopo.

Il secondo step è costituito da un tonico a base di acidi di fiori ed il terzo dal siero alla vitamina C, che si applica picchiettandolo sul viso, ma anche sul collo.

Un altro passaggio fondamentale è costituito dall’eye – cream, un prodotto miracoloso contro le antiestetiche e fastidiose occhiaie e borse sotto agli occhi.

Subito dopo è il momento della crema viso. La star è solita usarne una che contenga un mix di ingredienti, tra cui burro di karité, proteine ​​di soia e del grano, acido ialuronico, olio di mandorle dolci, cera d’api, vitamine A, E ed F.

In sostanza, l’attrice si serve di tutti principi attivi idratanti, nutrienti e protettivi, che mantengono la pelle elastica, promuovono il rinnovamento cellulare, la rendono più levigata in pochissimo tempo.

Il viso con queste mosse appare così compatto, tonico, privo di imperfezioni e con una beauty routine del genere, la pelle sarà anche prontissima ad accogliere il make up (quando applicato).

Per concludere tra l’altro Gwyneth Paltrow non dimentica anche le labbra, che sono un elemento fondamentale del viso e che con l’età tendono ad assottigliarsi ed a riempirsi del cosiddetto codice a barre.

Ecco perché l’attrice usa sempre un lip balm rosato a base di olio di cocco, che nutre le labbra e, grazie alla sua texture lucida, le colora anche leggermente.

Se invece soffri di macchie sulla pelle, puoi provare la beauty routine di Chiara Biasi.

In ogni caso, grazie a Gwyneth Paltrow adesso sappiamo che truccarsi anche a 50 anni è del tutto inutile se puntiamo tutto sulla beauty routine giusta.