Tre posizioni per provare a movimentare la situazione con il tuo partner

Noia? Routine intima vista e rivista? Allora devi provare le tre posizioni per movimentare la situazione con il tuo partner: ecco quali sono!

Sappiamo troppo bene come avere una relazione di lungo corso possa significare anche dover “incappare” nella noia a letto.

posizioni movimentare situazione
(fonte: Canva)

Sempre lo stesso rapporto, sempre nelle stesse modalità e sempre con la sensazione che si sta sbrigando un compito piuttosto che qualcosa di divertente.
Oggi ti proponiamo tre posizioni per movimentare tutto quanto: sei pronta a scoprire quali sono?

Le posizioni per movimentare la situazione con il tuo partner: ecco quali sono

Tu ed il tuo compagno, ormai, lo fate sempre nella stessa (prevedibilissima) maniera.

posizioni movimentare situazione
(fonte: Canva)

Poco importa che tipo di posizione, in quale momento del giorno e dove lo facciate. Sai già alla perfezione che cosa succederà e ti dedichi al compito un poco per spirito di abnegazione ed un poco perché sai che l’amore (quello mentale come fisico) va anche tenuto in esercizio.
Ehi, dopotutto ti abbiamo detto anche qui che i rapporti di routine hanno un senso e che non vanno assolutamente “snobbati”.

Con tutto che il sesso non dev’essere per forza la prima ed unica prospettiva di una coppia, che il desiderio sessuale cambia nel tempo e subisce rallentamenti e impennate, oggi abbiamo deciso di proporti una serie di posizioni per movimentare la situazione con il tuo partner.
Sappiamo che non credi di averne bisogno ma, ehi, anche noi credevamo di non voler provare la posizione del triceratopo prima di leggere cosa fosse qui!
Allora, che ne dici. Proviamo a scoprire quali sono queste posizioni che rivoluzioneranno la vostra relazione?

Cow-girl al circo

Come? Un’ennesima variante della posizione della cow-girl?
C’è quella normale, quella girata e… quante altre?

La posizione della cow-girl al circo si chiama così perché è davvero “acrobatica“! Il tuo partner si siede su una sedia o sul bordo del letto e tu, come nella classica posizione della cow-girl, ti metti a cavalcioni su di lui.
A questo punto, però, inizia l’acrobazia: fai attenzione, ovviamente, e aiutati anche grazie al tuo partner per il prossimo passaggio!
Dovrai scendere con la schiena, portandola quasi parallela alle gambe del tuo partner. La tua testa è sottosopra, il tuo ed il suo bacino sono uniti e le tue gambe si allungano dietro il tuo compagno. Puoi stringerle intorno alla sua vita se ti fanno sentire più sicura in questa posizione!

Adesso non dovete far altro che sbizzarrirvi!

Amazzoni e non

Un’altra delle posizioni per movimentare la situazione con il tuo partner è quella della amazzone… non amazzone.
Anche qui, permettici di spiegarci meglio.

Il tuo partner è sdraiata con la pancia in su, con gambe e braccia distese. Tu, a questo punto, puoi salire sopra per cavalcarlo proprio come farebbe un’amazzone e cioè tenendo entrambe le tue gambe da uno stesso lato… o quasi.
Se preferisci movimentare questa posizione, noi ti consigliamo di “salire in sella” dando le spalle ad il tuo partner. Con entrambe le gambe da una parte, puoi decidere di tenere le punte dei piedi puntate oppure di appoggiarti, quasi in ginocchio, in modo da spingerti al meglio. La posizione è sicuramente buffa ma vi assicuriamo che il piacere è incredibile!

La sedia… resistente: ecco una delle posizioni per movimentare la situazione con il partner

Per questa posizione ti consigliamo di usare una sedia veramente molto resistente, ok?
Il tuo partner si siede sulla sedia ma facendo attenzione a lasciarti abbastanza spazio.
Tu, infatti, dovrai “salire” con i piedi sulla seduta ed accovacciarti su di lui!

All’inizio questa posizione può sembrare incredibilmente scomoda e decisamente poco sensuale ma la realtà dei fatti è che permette a chi è sopra di gestire tutto.
Angolazione, profondità e ritmo della penetrazione: con pochissimi movimenti, senza dover faticare troppo, riuscirete a sentire… tutto quello che vorrete!
Provare per credere!