Il Principe Andrea è fuori dalla Royal Family ma sarà pagato tantissimo: ecco perché

Il Principe Andrea sarà ancora pagato tantissimo anche se non fa più parte della Famiglia Reale: perché la Regina ha accettato di farlo?

Da ormai diversi anni il Principe Andrea, Duca di York, non compare più insieme agli altri membri della Famiglia Reale durante le occasioni pubbliche e ufficiali.

Principe Andrea pagato tantissimo
(Chedonna)

Il motivo di questa scelta – dolorosissima per la Regina – sta nel fatto che Andrea è stato coinvolto nel più grave scandalo sessuale degli ultimi anni.

Nel corso della sua vita, infatti, Andrea ha sempre coltivato “amicizie pericolose”. L’amicizia che gli è costata la perdita della reputazione è quello che lo ha legato per molti anni al miliardario americano Jeffrey Epstein. Il miliardario, poi finito suicida in carcere, era stato accusato di istigazione alla prostituzione, molestie, violenza sessuale e vari altri reati.

Una delle principali attività di Jeffrey Epstein consisteva nell’organizzazione di feste esclusive con personaggi dell’altissima società internazionale. A queste feste intervenivano principalmente uomini molto potenti che volevano incontrarsi con ragazze giovani e giovanissime, anche minorenni, ed avere rapporti sessuali con loro.

Anche se ormai sono trascorsi oltre vent’anni dall’epoca dei fatti, il Principe Andrea frequentò le feste di Epstein e, durante alcune di esse, ebbe rapporti sessuali con una ragazza minorenne che poi, nel 2018, decise di denunciarlo.

Da allora i guai del Principe Andrea sono stati enormi, e lo hanno portato a un passo dall’essere il primo membro della Famiglia Reale a doversi presentare in tribunale per difendersi da accuse gravissime.

Dopo “l’esilio” il Principe Andrea sarà ancora pagato tantissimo dalla Royal Family

Pur di mettere a tacere lo scandalo e non rovinare i festeggiamenti per il suo Giubileo di Platino, la Regina ha accettato di pagare di tasca propria le spese legali di Andrea.

Principe Andrea
(Pinterest)

Il caso è stato chiuso e il Principe ha potuto evitare l’umiliazione del giudizio pubblico, ma comunque questo non gli ha permesso di recuperare il suo status all’interno della Royal Family.

Per fare un esempio concreto, durante il Giubileo di Platino Andrea non è mai stato presente alle cerimonie pubbliche. Non gli è stato concesso di presenziare nemmeno all’annuale giorno del Cavalierato della Giarrettiera, il più famoso e antico ordine cavalleresco del Regno Unito.

Queste però non sono altro che le umiliazioni più recenti che il Duca di York ha dovuto sopportare. Molto prima, nel pieno della Pandemia, il Duca ha dovuto addirittura rinunciare a comparire nelle foto di un evento fondamentale della vita di sua figlia.

L’unica eccezione a questo stato di cose fu voluto proprio dalla Regina, alla quale nessuno ebbe il coraggio di opporsi. In quel caso si trattò però di un evento importantissimo per la famiglia a cui Andrea aveva tutto il diritto di partecipare.

Mano a mano che il tempo passa però la domanda che tutti si pongono è sempre la stessa: che fine farà il Principe Andrea?

Non potendo più comparire in pubblico Andrea ha perduto il suo status di working royal, quindi ha perso tutti i soldi che riceveva dallo Stato per svolgere i suoi compiti. Il Principe è andato in rovina? Assolutamente no: ha continuato a essere ricchissimo e lo sarà anche in futuro.

Pare infatti che la Famiglia Reale sceglierà di continuare a pagare tantissimo il Principe Andrea per consentirgli di continuare a fare la vita che ha sempre condotto tra svaghi costosi e abiti di lusso.

Perché una scelta del genere, così contraria (almeno all’apparenza) con quello che vuole la Famiglia Reale? La risposta è tanto semplice quanto scomodo: la Famiglia Reale preferisce tenere buono Andrea e non costringerlo a “lavorare” per mantenersi.

Il terrore di Carlo e di William, infatti, è che il Duca di York cominci a rilasciare interviste, scrivere e pubblicare memoriali e, insomma, far fruttare la sua fama di ex membro della Royal Family. Insomma, Carlo e William non vogliono che Andrea si trasformi in un nuovo Harry, la mina vagante che da due anni sta provocando tanti danni alla Corona.