Ecco come cambiano i nostri gemiti d’amore con l’età

Con l’età cambia il nostro modo di fare l’amore e cambiano anche i nostri gemiti. Scopri come si urla dopo i 40.

Gemere mentre si fa l’amore è il modo più semplice ed immediato che abbiamo per far capire al partner che stiamo provando piacere. Sotto le lenzuola molti di noi amano ansimare e rumoreggiare. Ma sapevi che questi gemiti cambiano con l’età?

gemiti sesso età
Photo CAnva

E’ molto difficile trattenersi in un momento di puro godimento come quello che si ha durante l’atto d’amore. Il gemito è eccitante ma non è certo l’unico motivo per cui le donne urlano mentre fanno l’amore. Scopri le vere motivazioni del gemito sessuale. 

Gemiti d’amore: ecco come cambiano con l’età

Uno studio in collaborazione dell’Università del Central Lancashire e dell’Università di Leeds è stato condotto sui gemiti sessuali e su come questi siano soggetti a cambiamenti nel corso del tempo.

Facciamo l’amore in modo diverso col passare del tempo. La nostra età e le nostre esperienze influiscono molto in questo senso, fare l’amore dopo i 40 anni è una piacevole riscoperta ed è molto più bello.  Anche il nostro comportamento durante l’atto sessuale cambia col tempo e con l’età, come ad esempio i gemiti. I risultati dello studio sopra citato sono sorprendenti!

atto sessuale gemiti
Photo CheDonna

Ricordiamo che il gemito durante l’atto sessuale è utile, la donna e l’uomo lo usano per comunicare il piacere all’altro e un partner muto durante l’atto solitamente non fanno pensare ad un feedback positivo. Rumoreggiare significa confermare che tutto sta andando bene. E’ un atto istintivo, non comandato, anche quando si tenta di reprimerli è difficile riuscirci. I gemiti influenzano l’atto sessuale, ci danno indicazioni precise su quando rallentare o velocizzare a seconda dell’entità. 

Lo studio ha rivelato un grande cambiamento che riguarda il gemito e l’età. Solitamente quando si è più giovani il gemito assomiglia più ad un lamento. La loro inesperienza li spinge a copiare i gemiti riprodotti nei film, sono espressioni di godimento meno sentiti e riprodotti perché è risaputo che aiutano l’eccitazione.

Il gemito naturale, personale, quello viene fuori con l’età e l’esperienza. Le persone adulte sono più consapevoli dell’importanza di alzare la voce a letto, di cosa vogliono, cosa accende la loro libido e dove vogliono condurre il partner. Inoltre si hanno meno insicurezze e si è giunti ad un punto in cui ci si lascia andare più facilmente. Il gemito dopo i 40 anni ha il fine di comunicare, esprimere i propri sentimenti. Si geme per spegnere i pensieri negativi, per far scivolare i problemi in secondo piano, per godere di quel momento che nell’arco di una giornata spesso è una delle gratificazioni più belle.