La coda di cavallo come le influencer: perfetta e voluminosa in un istante

La coda di cavallo è l’acconciatura più utilizzata e amata dell’estate: ecco come realizzare una coda perfetta, come le influencer.

Si può dire che la coda di cavallo sia la regina assoluta e intramontabile delle acconciature anti caldo. Pratica, veloce da realizzare e soprattutto molto versatile, sta bene a tutte le donne, dai 5 ai 95 anni.

coda di cavallo bella
(Chedonna)

Come capita sempre con ciò che si ripete per anni sempre uguale a se stesso, però, la coda di cavallo ci può venire facilmente a noia. Si tratta infatti di un’acconciatura che non sembra offrire molto spazio alla novità e alle variazioni sul tema.

Soprattutto, la coda di cavallo tende ad appiattirsi e a “scendere” pericolosamente lungo la testa, soprattutto quando viene portata per molte ore di seguito.

Quali sono i trucchi per realizzare una coda di cavallo morbida, voluminosa e che non “scivola” lungo la testa? Le soluzioni potrebbero essere diverse, ma proporremo qui quella che sembra essere la più efficace in assoluto!

Per una coda di cavallo bella come quelle delle influencer bastano due elastici!

La coda di cavallo può essere realizzata soltanto a patto di avere capelli medi o lunghi. Avere una chioma folta e vaporosa un punto in più a favore di un’acconciatura voluminosa e bella da vedere.

Coda cavallo influencer
(Pinterest)

Il problema di fondo sta nel fatto che più la chioma è lunga e folta più diventa pesante. Questo ovviamente “stressa” l’elastico a cui viene affidato il compito di mantenere la coda insieme e in posizione.

Per ovviare a questo inconveniente si possono mettere in atto diversi piccoli accorgimenti. Il primo in assoluto è leggermente drastico, adatto a donne coraggiose: scalare i capelli.

La scalatura consente infatti di mantenere la chioma della lunghezza considerata ma permette anche di alleggerirla e di farla apparire più voluminosa.

Il secondo tentativo che vale assolutamente la pena di fare è optare per una leggera cotonatura della porzione dei capelli che va dalle radici e un terzo della lunghezza.

Questo permette di rendere più solida la texture dei capelli, la renderà in grado di sostenere meglio il peso dell’acconciatura e quindi aiuterà la coda di cavallo a rimanere alta e vaporosa più a lungo.

Il vero segreto della realizzazione di una coda di cavallo da vera influencer, però, è un altro: l’utilizzo di due elastici! Se stai pensando di utilizzare due elastici uno sull’altro per tenere insieme tutti i capelli, stai prendendo un granchio: la tecnica è diversa.

Per realizzare una coda di cavallo resistente e voluminosa è necessario prima di tutto dividere i capelli in due metà nel senso orizzontale, come se si volesse creare un’acconciatura semi raccolta.

A questo punto si dovrà formare una prima coda di cavallo con la prima porzione dei capelli, ponendola leggermente più in basso del punto dove si vorrà realizzare la coda definitiva.

A questo punto si dovranno dividere in due metà i capelli restanti, cioè quelli che scendono sulla nuca, e li si dovrà pettinare verso l’alto facendoli passare ai due lati della prima coda.

A questo punto si dovrà creare una seconda coda di cavallo (utilizzando il secondo elastico) appena al di sopra della precedente, in maniera da creare, in pratica due code di cavallo sovrapposte.

Per ottenere un effetto vaporoso anche sulle lunghezze sarà possibile cotonare leggermente i capelli senza esagerare, per evitare che diventino troppo ispidi.

Considerando che ognuno dei due elastici dovrà sostenere il peso di solo metà della chioma, sarà molto più difficile che la coda “scivoli” verso il basso durante il corso della giornata.

Questo trucchetto darà l’impressione di avere una massa di capelli maggiore di quella che si possiede davvero, poiché la coda risulterà estremamente voluminosa.