Hai un pelo incarnito infetto? Ecco il trattamento corretto per rimuoverlo

Il tuo pelo incarnito è infetto e non sai cosa fare? Ti sveliamo un piccolo trucchetto per la sua rimozione.

Chi di noi non ha avuto a che fare con un pelo incarnito almeno una volta nella vita? Alcuni di noi li hanno occasionalmente, mentre altri lottano con questo problema regolarmente.

donna eliminare pelo incarnito infetto
Canva

I peli incarniti, come probabilmente sai, possono essere molto fastidiosi. Ma cosa possiamo fare se ci ritroviamo con un pelo incarnito infetto?

Come eliminare e prevenire un pelo incarnito infetto

In questo articolo vogliamo spiegarti perché compaiono questi fastidiosi peli incarniti, perché si infiammano e soprattutto cosa fare se si infettano.

donna bionda
Canva

Ma prima di tutto, quando parliamo di peli incarniti, a cosa si fa riferimento esattamente? Di solito i peli crescono direttamente da un follicolo pilifero, facendosi strada attraverso i pori e raggiungendo la superficie della pelle. Ma se il poro è ostruito da cellule morte, il pelo non riesce a raggiungere la superficie della pelle.

Addirittura, i peli potrebbero perfino crescere lateralmente o all’interno della pelle, risultando per l’appunto i peli incarniti. Se il pelo rimane vicino alla superficie della pelle, non dovrebbe dare troppo fastidio ma se il pelo cresce più in profondità nella pelle, potrebbe incastrarsi e iniziare a causare problemi, rischiando un’infezione.

Quest’ultima apparirà come un grosso rigonfiamento doloroso, rossastra o giallastra. A differenza di un brufolo, il pelo incarnito infetto non ha una testa bianca, anche se può presentare una macchia scura al centro. Nella maggior parte dei casi, un pelo incarnito infetto scompare da solo entro una settimana. Se te ne vuoi sbarazzare più in fretta, ci sono alcuni rimedi casalinghi a cui puoi ricorrere.

Ovviamente, se i peli incarniti non sembrano migliorare, è consigliabile rivolgersi ad un medico. Anche se a volte è difficile capire se un pelo incarnito è veramente infetto, procedi comunque idratando ed esfoliando delicatamente la zona interessata. Vediamo allora alcuni consigli per rimuovere un pelo incarnito infetto:

  • Applica un panno umido e caldo sulla zona interessata 3 o 4 volte al giorno per aiutare il gonfiore.
  • Evita le attività che fanno sudare e indossa indumenti larghi in modo che la protuberanza abbia spazio per respirare.
  • Usa un sapone antibatterico per lavare la zona interessata ogni giorno. Sii delicata e assicurati di non strofinare la zona.
  • Se il pelo incarnito è vicino all’ascella, evita di applicare deodoranti sulla zona, perché potrebbero irritarla ancora di più.
  • Utilizza una crema all’idrocortisone per alleviare il prurito e l’irritazione.
  • Esamina ogni giorno l’area per verificare se riesci a vedere la punta del pelo. Se non si vede, continua a ripetere i passaggi sopra descritti.
  • Quando il pelo si intravede attraverso la pelle, usa un ago trattato con alcool per sollevare delicatamente il pelo dalla pelle.