Il partner più scontroso sceglie sempre di dormire su questo lato del letto

Ecco lo studio che conferma in modo inequivocabile chi è il partner più aspro e scostante della coppia. I litigi sono dovuti alla sua poca socievolezza.

Il partner ti colpevolizza di essere quella sempre nervosa e scontrosa? Dipende dal lato del letto in cui hai scelto di dormire e questo è un fatto confutato scientificamente. La scelta del lato del letto che occupiamo non è casuale come raccontiamo a noi stessi, non esiste abitudine, posizioni delle finestre o delle porte che tengano. In realtà questa scelta è legata alla nostra personalità.

partner scelta lato letto
Photo Canva

Secondo uno studio americano condotto da OnePoll il lato del letto che si sceglie di occupare è rivelatorio. Lo studio è stato condotto dalla società di ricerche di mercato leader in sondaggi online per conto di un’azienda produttrice di biancheria da letto, la Slumber Cloud. Ai fini dello studio sono state analizzate le abitudini del sonno di oltre 2.000 americani. Le conclusioni dello studio sono davvero sorprendenti.

Ecco su quale lato del letto dorme il partner più scontroso

Dormire bene e riposare è il modo ottimale per svegliarsi bene e senza sentirsi irascibili. Per dormire bene ci sono delle regole che potrebbero aiutarti, ma a quanto pare anche il lato del letto in cui si riposa potrebbe influire.

Secondo i risultati dello studio sopracitato, le persone che dormono sul lato desto del letto sono più scontrose, in realtà il motivo non è legato alla qualità del sonno derivante dal dormire a destra o a sinistra, ma semplicemente alla nostra personalità.

partner scelta lato letto
Photo CAnva

Dopo aver analizzato più di 2.000 persone lo studio ha concluso che coloro che dormono sul lato sinistro sarebbero più socievoli e tranquilli e sono anche riusciti a risalire ad alcune preferenze specifiche quali: l’amore per la birra, per brani che sono grandi classici e per i film drammatici.

Per contro, coloro che dormono sul lato destro avrebbero una personalità più aggressiva, amerebbero la musica rock, i film d’azione o d’horror ed il vino. 

Lo studio ha anche evidenziato i motivi per i quali le persone scelgono il loro lato del letto preferito: il 40% delle persone lo sceglie in base a come si trova più comodo per alzarsi, il 31% rispetta la preferenza del partner e il 25% sceglie il lato in cui vede meglio la tv.

Non sei d’accordo con le conclusioni dello studio? Allora dovresti sapere che questo studio sembra essere in linea con altri due studi meno recenti. Uno studio condotto sempre dalla OnePoll nel 2012 per una catena alberghiera britannica e uno studio della Sealy UK. Nel primo caso l’analisi delle abitudini di sonno di circa 3.000 adulti ha concluso che le persone che dormono sul lato sinistro del letto tendono a svegliarsi di più di buon umore rispetto a chi sceglie il lato destro.

Il secondo studio risale al 2015 ed è stato commissionato del gruppo dalla Sealy UK, azienda produttrice di biancheria da letto. Anche in questo caso l’analisi delle abitudini di sonno dei 1.000 partecipanti avrebbe confermato che coloro che dormono sul lato destro  del letto sono più egocentrici, pessimisti e scontrosi rispetto a quelli che dormono sul lato sinistro.

Questi studi hanno evidenziato che sono sempre più le persone che scelgono di dormire da soli perché indipendentemente dal lato del letto, è il partner che impedisce loro di riposare bene perché russa o per le posizioni che assume durante il sonno. In effetti dormire da soli farebbe bene alla coppia per almeno 5 motivi, anche se c’è chi è pronto ad affermare che dormire accanto alla persona che ama è fondamentale per avere una relazione romantica appagante e felice.

Ma alla fine, al di là del lato del letto che si sceglie e della vicinanza del partner, credo che siamo tutti d’accordo nell’affermare che il modo migliore per alzarsi di buon umore è dormire ogni notte le giuste ore in base in base alla propria età. Forse non sai che anche gli astrologi si sono pronunciati su questo tema e hanno indicato le ore di sonno adeguate in funzione al segno zodiacale.

Prova tu stesso a capire quante ore ti servono per svegliarti con il sorriso sulle labbra e con una rinnovata vitalità.