La prima foto di Lilibet e il compleanno senza Harry: che sta succedendo?

La prima foto di Lilibet Diana è stata diffusa in occasione del compleanno della piccola Sussex, con una intelligente manovra di marketing da parte di mamma e papà.

Quello che stupisce però è che, anche se la foto è stata scattata mentre i Sussex si trovavano in Inghilterra per il Giubileo ed è stata realizzata all’interno del Frogmore Cottage, Harry non compare nelle fotografie.

Lilibet Diana
(Instagram)

Si tratta di una scelta molto strana, dal momento che Harry era sicuramente “in zona” e che il Principe è orgogliosissimo della sua bambina.

Proprio l’assenza di Harry dalle prime fotografie di Lilibet Diana hanno fatto nascere moltissime domande in merito a quello che sta avvenendo davvero in queste ore in Inghilterra.

Intanto, la domanda giusta da porsi è: chi ha scattato la prima foto di Lilibet Diana Mountbatten Windsor? Si tratta del famosissimo fotografo inglese di origini nigeriane Misan Harriman.

Il fotografo, famoso per essere anche un attivista del movimento Black Lives Matter, ha un rapporto molto speciale con la famiglia dei Sussex.

Fu lui infatti ad innescare la catena di eventi per i quali Harry e Meghan finirono per conoscersi e per innamorarsi. Aveva infatti presentato Meghan alla persona che, a sua volta, fece conoscere l’attrice e il Principe Harry.

La coppia è stata sempre molto grata a Misan Harriman per il suo “intervento da Cupido”, tanto da averlo invitato alla celebrazione del royal wedding nel 2018.

Successivamente, e precisamente nel 2021, Harriman fu l’autore dello scatto con cui si annunciava la nascita di Lilibet. Non ci poteva quindi essere uno “zio acquisito” migliore per celebrare anche il primo compleanno della bambina con una foto d’autore.

La prima foto di Lilibet Diana Mountbatten Windsor è un’operazione di marketing

C’è sicuramente da chiedersi per quale motivo ad Harriman è stato permesso di scattare e diffondere una fotografia così intima e così importante per i Sussex. La risposta è che Harry e Meghan sanno quello che fanno.

prima foto lilibet
(Instagram)

Nel ritratto fotografico che ormai ha fatto il giro del web Lilibet Mountbatten Windsor è identica a suo padre, di cui possiede tutti i colori e anche l’espressione, ed è ritratta da un grande fotografo di colore nei giardini appartenenti alla Famiglia Reale.

Si tratta quindi della perfetta sintesi tra tutti gli elementi fondamentali dell’identità dei Sussex.

Inoltre, non bisogna dimenticare che ai Sussex è stato proibito di avere un profilo Instagram ufficiale.

Da quando hanno dovuto chiudere Sussex Royal a seguito dell’uscita dalla Famiglia Reale, i due non posseggono più canali privati o ufficiali. Devono quindi sfruttare al meglio possibile la popolarità e l’intoccabilità dei loro amici più cari.

Non bisogna dimenticare infatti che ai Sussex è stato fatto completo divieto di filmare materiale video e audio per Netflix mentre si trovavano in Inghilterra, ma di certo non si può impedire a un professionista e a un artista riconosciuto in tutto il mondo di scattare delle foto e renderle pubbliche.

In questo modo Harry e Meghan hanno fatto in modo da diffondere le foto della loro bambina approfittando dell’attenzione della stampa sul Giubileo.

Ci si aspettava che i due trovassero il modo di utilizzare il viaggio in Inghilterra per i propri scopi e, di certo, sono riusciti nell’intento.

Un’altra domanda da porsi però è: per quale motivo Harry non compare nelle fotografie? 

Soltanto Meghan viene ritratta con un look acqua e sapone insieme alla moglie del fotografo. Il fotografo a sua volta posa con la figlia, ma di Harry nessuna traccia.

Meghan Lilibet
(Instagram)

Perché questa scelta? Non possiamo saperlo. L’ipotesi è che Harry non voglia problemi con la Famiglia Reale e abbia preferito non infrangere la regola per cui non si potevano utilizzare le residenze della Corona come set privati. Meghan, invece, come al solito, utilizza le sue conoscenza e la sua intelligenza per aggirare ogni ostacolo!