Guerra nella famiglia reale: dopo Kate e Meghan, è scontro anche tra loro!

Non solo Kate e Meghan: pare che un’altra royal family debba fare i conti con una faida apparentemente irrisolvibile. Ecco di chi si tratta.

Tutti conosciamo i dissapori tra la duchessa di Cambridge, Kate Middleton, e la discussa e spesso osteggiata duchessa di Sussex (ed ex attrice) Meghan Markle. Pare. Però, che non sia solo la Gran Bretagna a dover fare i conti con una guerra fredda interna alla royal family. Altre due cognate reali, infatti, non hanno affatto un rapporto positivo e amichevole, anzi. Hanno attirato l’attenzione del pubblico mondiale proprio a causa della scarsa simpatia che provano luna verso l’altra. Ecco di chi stiamo parlando.

kate middleton meghan markle
Fonte: Pinterest

Siamo abituati a pensare alla royal family come a quella britannica (dopotutto, l’avversione tra Kate Middleton e Meghan Markle è sempre oggetto di attenzione da parte del pubblico), ma spesso dimentichiamo che la monarchia esiste, ovviamente, in diversi altri Paesi europei. Proprio uno di questi è la patria di queste due cognate (e acerrime nemiche) che sembrano proprio non riuscire a trovare un terreno comune. Kate e Meghan hanno davvero trovato chi potrebbe battere il loro primato di coppia di royals più litigiosa?

Un’altra royal family deve fare i conti con una faida interna

Stiamo parlando della principessa Mary di Danimarca, consorte del principe Frederik nonché futura regina, e sua cognata, la principessa Marie Cavallier, seconda moglie del principe Joachim (nella foto, la seconda e la quarta da sinistra).

marie e mary di danimarca
Fonte: Pinterest

Il rapporto tra Mary e Marie sembra essere davvero terribile, tanto da fare preoccupare l’intera famiglia reale danese. Insomma, niente da invidiare a Kate Meghan (che hanno attirato l’attenzione coi loro look favolosi al Giubileo di Platino della Regina). La ragione di questa avversione, secondo il sempre informato Daily Mail, sarebbe il loro diverso background di esperienze di vita. Una, infatti, è di origine europea, mentre l’altra è australiana. Inutile dire che la loro idea di monarchia sia molto diversa. L’unica cosa che le unisce sembra essere il fatto che entrambe non hanno sangue reale, e sono quindi commoner.

La goccia che ha fatto traboccare il vaso? Il trasferimento di Marie in Francia con tutta la sua famiglia nel 2008. Non voluto dalla giovane, ma imposto dai piani alti. È stata lei stessa a specificarlo, a trasferimento avvenuto. “Penso che sia importante che il mondo lo sappia”, aveva detto al tempo. Una storia molto diversa rispetto a quella di Harry e Meghan che volontariamente hanno scelto di fare i bagagli e trasferirsi negli Stati Uniti. Il trasferimento di Marie ha indispettito molto Mary, che si è sentita defraudata della sua posizione di unica “First lady” danese. A sottolineare ancora di più l’avversione insanabile tra le due, stata l’assenza di Mary al capezzale del principe Joachim nel 2020. Quest’ultimo aveva infatti dovuto subire un intervento al cervello in seguito a un ictus. Un fatto che Marie sembra proprio non aver mai accettato. Ci sarà spazio in futuro per un riavvicinamento? Per ora la situazione sembra davvero molto critica!