Una cena estiva con le amiche? Ecco i perfetti outfit over 40

Se sei una donna over 40 e devi andare a cena fuori con le amiche, ecco 5 outfit che potrebbero essere perfetti per te.

L’unica certezza della moda primavera – estate 2022 è che abbiamo poche certezze, ma la prima è di sicuro che la nostalgia dei tempi passati ha preso il sopravvento.

over 40 cena
Pinterest Photo

Dagli anni ’60 ai primissimi anni 2000 per contare le reminiscenze tornate in voga quest’anno non basterebbero 5 mani.

Dalla ricomparsa delle farfalle in versione clip per capelli, ai look total denim, passando per maxi gonne e tube tops, pantaloni a vita bassa e chi più ne ha più ne metta, i trend del passato invadono il presente, lo condizionano e ne diventano parte integrante.

Quindi per guardare al presente dobbiamo comunque buttare un occhio al passato, ma senza esagerare: possiamo prendere le tendenze provenienti da ieri e trasformarle in qualcosa di rinnovato, originale, spensierato oggi.

Ecco che quindi se sei una donna over 40 anni e devi andare a cena fuori in estate, puoi optare per questi look (di cui la maggior parte deriva dal passato, ma con qualche accorgimento).

I 5 outfit adatti ad una donna over 40 per una cena fuori

Andare è cena fuori è un conto, farlo con stile è tutt’altra storia e questo vale a tutte le età. Dopo gli anta la voglia di apparire eleganti aumenta a dismisura, ma non è questa una valida ragione per abbandonare la sensualità e la femminilità.

over 40 cena
Pinterest Photo

Quindi se sei una donna Over 40 e sei alla ricerca dell’outfit perfetto per una cena fuori, puoi scegliere tra questi 5.

Se invece vuoi qualche idea per dei look adatti ad un party dopo i 40 anni, ecco la nostra guida.

Il ritorno dei tie – dye

Il tie – dye è tornato, ma con un twist speciale. Merita di sicuro un approfondimento per la sua importanza nel mondo della moda.

Ha origini antichissime: deriva dalle tradizioni secolari dell’Indonesia, India, Giappone e Peru. Qui però aveva un’altra veste – in tutti i sensi – ed era la fotografia di culture, status ed usanze di questi Paesi.

Questa tendenza ha fatto il giro del mondo, attraversando epoche e Stati, per approdare ai tempi dei movimenti hippie anni ’70, quando divenne simbolo di libertà, grazie (soprattutto) ai colori vivaci ed ai dettagli psichedelici.

Oggi i tempi sono cambiati ed il tie – dye è diventato sinonimo di eleganza, ma non solo. Oggi ognuno lo interpreta come vuole, perché è diventato un insieme di stili.

Ecco che anche tantissimi stilisti lo hanno scelto per le loro collezioni estive. Tra questi ricordiamo Altazzurra, che ha usato la sua versione blu rendendolo di alta classe, Miu Miu, che lo ha piazzato su uno shorts in denim di & Other Stories che ha proposto con un crop top a bandana dai toni celesti. E questi sono solo alcuni esempi di proposte nel 2022.

Detto ciò, perché non utilizzarlo per una cena fuori dopo i 40 anni? In estate potrà diventare il pezzo forte del tuo look.

Sì quindi a top con dettagli tie – dye abbinati ad esempio a jeans, oppure pantaloni semplicissimi bianchi (decisamente adatti in questa stagione).

Ma sì anche a shorts e pantaloni con questi dettagli e top – anche crop top volendo – monocolore.

Le gonne satin perfette day & night

Chi ha detto che le gonne satin debbano essere per forza da cerimonia? Non lo sono affatto, perché possono adattarsi ad ogni occasione.

Molto più versatili di quanto si pensi, possono diventare il nostro must have per costruire outfit perfetti sia di giorno che di sera.

Come abbinarle per una cena estiva dopo i 40? Con dei sandali gioiello ed un top monocolore ad esempio. Se fa fresco, puoi aggiungere al tuo look una blusa e farai senza dubbio un figurone.

All we need is pink

Rosa che passione. Che sia nella sua versione soft – quindi nelle sue nuance più delicate – oppure strong – quindi nelle sue tonalità cariche come il fucsia – il rosa non può mancare nel guardaroba di ogni fashion addicted che si rispetti.

Tutte le donne lo acclarano, le celeb lo sfoggiano, gli stilisti di tutto il mondo lo propongono (e la collezione total pink “Pink PP” di Valentino lo dimostra).

Sì, perché questo colore può essere romantico, sexy, chic. Può essere il nostro alleato perfetto per essere casual di giorno, eleganti ad una cerimonia, glamour di notte.

Come indossarlo per andare a cena fuori dopo i 40 anni? Sotto forma di chemisier, ad esempio, con sandali flat, ma anche di tubino con sandali con tacco a spillo e, perché no, di wrap dress.

Fishnet is always a good idea

Il fishnet – che altro non è che il nome modaiolo che si usa per indicare i capi a rete – stanno invadendo il mondo.

Li avevamo visti sulle passerelle, per poi passare addosso alle celeb che lo hanno tramutato in una vera e propria tendenza e finire nei guardaroba di tutte le donne del mondo.

Chi ha detto che dopo gli anta sia vietato? Nessuno e se anche qualcuno lo avesse fatto mentiva, perché essere sexy è bello, ma con il fishnet è meglio.

La trama a rete è perfetta quando vogliamo un look ricercato, ma non troppo sobrio, quando siamo in cerca di qualche modo per osare e vogliamo optare per qualcosa di non banale.

L’unico imperativo è non esagerare e dosarlo al punto giusto. Ad esempio, per andare a cena fuori potremmo puntare su una borsa a rete, oppure su un paio di scarpe, da abbinare a un abito a tubino, ad esempio.

Oppure se vogliamo osare ancora di più, potremmo optare per un top fishnet e magari calibrare il nostro stile con una gonna almeno midi (oppure anche lunga).

L’importante è trovare il giusto equilibrio tra il fare e lo strafare.

Slip dress: come passare dal letto al ristorante in mezzo secondo

Lo slip dress è in assoluto uno dei capi estivi più sensuali e al tempo stesso chic che esistano al mondo.

Negli anni ’90 era definito sottoveste e già spopolava, oggi ha cambiato nome ma il risultato non cambia affatto.

Resta sempre cool, sempre in voga, sempre glamour e ci rende assolutamente sofisticate. Perfetto per andare a cena fuori a qualsiasi età (anche dopo gli anta), dobbiamo capire bene come indossarlo. Il segreto? Non esagerare con gli accessori.

Partiamo dalle scarpe: possiamo abbinarlo a dei sandali con tacco a spillo se vogliamo essere soprattutto sexy, ma anche con sandali con tacco midi se vogliamo essere meno eleganti.

Per quanto riguarda la borsa, potremmo optare per una semplice pochette monocolore, magari con dettagli gioiello.