Test della Paura | Quale paura ti blocca impedentoti di essere felice?

Tutti abbiamo dei timori più o meno forti: il test della paura serve proprio a far emergere gli ostacoli che ti bloccano a livello emotivo.

Tutti nella vita passiamo dei momenti di grande difficoltà emotiva, momenti in cui ci sembra di aver esaurito tutte le nostre energie mentali e di essere bloccati da una strana paura.

test paura
(Chedonna)

Le paure che animano il nostro inconscio nella maggior parte dei casi non sono comprensibili attraverso un’analisi razionale.

Al contrario, proprio perché sono irrazionali le paure sono fuori dal nostro controllo. Può succedere quindi di sentirsi completamente bloccate a causa di qualcosa di sconosciuto, che non si riesce a definire ma che ci impedisce di vivere pienamente la nostra vita.

A meno di non seguire una lunga terapia psicologica e di impiegare moltissime energie mentali ed emotive non si può arrivare a scoprire e a comprendere davvero queste paure.

Quello che possiamo fare però è lasciare che il nostro inconscio si esprima liberamente per darci almeno una visione generale di ciò che ci blocca a livello emotivo.

Test della Paura

Per eseguire questo test ti chiediamo di osservare l’immagine e prendere nota della prima cosa che vedi, cioè di quella che colpisce l’attenzione della tua mente prima degli altri elementi che compongono l’immagine. Dopo averlo fatto leggi il profilo corrispondente!

test paura
(Chedonna)

1 – Il sole rosso

Il rosso è il colore del sangue ma, quando è associato al sole, è il colore del tramonto. Il tramonto a sua volta è il momento di passaggio tra il giorno e la notte, cioè quel periodo della giornata in cui ci prepariamo a vivere le ore successive nella completa oscurità.

Se è stato questo l’elemento che ha colpito maggiormente la tua attenzione significa che ciò che ti spaventa di più è la paura dell’ignoto, di ciò che è oscuro e misterioso come la notte. In realtà ciò che ti spaventa di più è il periodo di incertezza tra un momento e l’altro, rappresentato dal tramonto.

Ciò che ti blocca nella vita è la paura di fare un passo oltre la tua situazione attuale per gettarti a capofitto in un altro capitolo della tua storia. Hai paura della sofferenza e delle incognite che potresti trovare oltre la tua comfort zone ma attenta: proprio oltre la nostra vita quotidiana si può trovare la felicità che ci manca!

Il nostro consiglio è di raccogliere il coraggio a due mani e ogni tanto (ma solo ogni tanto) lanciarti in qualche impresa apparentemente assurda! Magari riuscirai a prenderci gusto!

2 – Gli alberi

Gli alberi sulla cima della montagna sono sicuramente abeti altissimi ma sembrano piuttosto spogli e forse malati. Di certo non sono rassicuranti e non danno l’impressioni che si tratti di un bosco rigoglioso e pieno di vita.

La vegetazione, quindi fiori, alberi e piante in generale, è una fortissima simbologia della vita e del suo perpetuarsi.

Se la prima cosa che hai notato è questo bosco triste, spaventoso e senza vita significa che ciò che ti spaventa di più è la paura della malattia e della sofferenza in generale.

Significa che hai anche paura del tempo che passa invano, magari quando senti di averlo sprecato in attività poco intelligenti o poco produttive, perché sai che ogni minuto sprecato è perso per sempre.

Smetti di essere così severa con te stessa: non tutti i momenti della vita di una persona possono essere super produttivi. Il riposo, la quiete, la noia, la “perdita di tempo” contribuiscono al nostro benessere psicologico ed emotivo. Non sottovalutarli!

3 – Il teschio capovolto

Il teschio è il simbolo assoluto della morte. Se facendo questo test della paura la prima cosa che hai notato è il grande teschio rovesciato significa proprio che la tua più grande paura è la morte, ma non solo in senso biologico.

La morte è collegata a tantissimi concetti negativi che procurano tutti una profonda sofferenza emotiva. Per esempio, la morte di una persona cara comporta anche un distacco definitivo mentre la “morte dell’amore” porta inevitabilmente alla fine di una relazione che forse avremmo voluto durasse per tutta la vita.

A livello generale quello che temi è il distacco, l’allontanamento, l’abbandono e la fine delle cose belle. A volte potresti addirittura aver preferito non cominciare qualcosa per la paura di non riuscire ad affrontare il momento della sua fine.

Si tratta di una paura piuttosto difficile da superare, ma ti diamo un consiglio: scegliendo di non iniziare le cose o di non amare le persone per la paura del momento in cui tutto finirà significa perdere tantissime opportunità di essere felice!

Questi test vanno considerati un passatempo per esplorare alcuni lati della propria personalità. Non possono in alcun modo sostituire un’analisi valida e completa dal punto di vista psicologico.